CAMPANIA da scoprire. Cimitile ed il Complesso delle Basiliche Paleocristiane

0
1628

Paleo2CIMITILE (NA): un comune poco conosciuto della provincia di Napoli che si trova immediatamente a Nord della più popolosa e conosciuta Nola.
Eppure proprio qui, a Cimitile, nel pieno centro del paese, si trova una delle più incredibili testimonianze archeologiche di quella che oggi si potrebbe definire una vera e propria “Pompei paleocristiana”, per la rilevante concentrazione di edifici religiosi e opere dell’alto medioevo.
Ci riferiamo al Complesso delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile, che sorge sui resti di un’importante necropoli romana, il coemeterium nolanum (II – III sec a.C.), la cui trasformazione in santuario cristiano avvenne in seguito all’edificazione della tomba di San Felice, un prete di origini orientali, all’interno della necropoli.

Paleo10
A questa furono poi affiancate la basilica di San Gaulonio e la chiesetta dei Santi Martiri, le più antiche oggi visibili. Dal VI sec. d.C. in poi, furono aggiunte al complesso le basiliche dei Santi Stefano e Lorenzo, dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista, di San Tommaso e la basilica medievale della Santa Vergine.

Nel presbiterio della basilica vetus, inoltre, è stato allestito un interessante antiquarium in cui sono conservate epigrafi romane, un sarcofago romano riutilizzato nel V-VI sec. d.C., marmi e numerosi reperti ceramici, tra cui vasi e lucerne.
Considerato attualmente come il più complesso e vario museo d’arte paleocristiana, bizantina, barbarica e romanica conservato in Campania, offre la possibilità di una imperdibile visita di grande impatto storico, artistico e, soprattutto, emotivo.

Paleo4

Paleo1

Paleo3
Il Complesso Paleocristiano è aperto al pubblico con i seguenti orari:
Orario Invernale dal Lunedì al Sabato dalle ore 9.00 alle 13.00 – dalle ore 14.30 alle 18.30
Orario Estivo (dal 1° aprile al 31 ottobre) dal Lunedì al Sabato dalle ore 9.00 alle 13.00 – dalle ore 15.30 alle 19.30
Domenica dalle ore 9.00 alle 13.00 – Ingresso 4,00 euro

Paleo5

Paleo6

Paleo7

Paleo8

Paleo9

Roberto Pellecchia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here