Ogni anno Bianco Tanagro assegna ad un personaggio che si è distinto per la valorizzazione del proprio territorio l’ambito “Carciofo d’Oro”. Stavolta è toccata ai ragazzi di Casa Surace, accompagnati dalla straordinaria Nonna Rosetta. Ecco l’intervista di Antonella Petitti.

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here