AL CIAULIELLOEBOLI (SA). Ancora un appuntamento, domani sera 27 dicembre, con “Banchetti di Natale”, la rassegna gastronomica ideata e curata da “Al Ciauliello- laboratorio di cucina artigianale” realtà associativa, presieduta da Titti Della Monica, attiva nella diffusione e nella valorizzazione della cultura culinaria ed enologica: live cooking e degustazioni gratuite per (ri)scoprire antiche ricette della tradizione , reinterpretate, “raccontate” e cucinate “a vista”.

L’appuntamento di domani sera, che vedrà la collaborazione attiva di un’altra associazione “ambasciatrice” del territorio, “Le Amiche Buongustaie”, si inserisce nell’evento “Maestri in Vetrina”: una occasione in cui tutti i laboratori, le botteghe e le attività presenti sulla Via delle Arti- strada “vetrina” del centro antico ebolitano- metteranno letteralmente “in mostra” il proprio fare, declinandolo ciascuno attraverso le proprie peculiarità.

Dopo l’acqua e sale ‘e Ze’ Culonna, il pesto all’ebolitana e le freselle con i tall’ ‘e rapa, domani sera il piatto protagonista della serata sarà un classico del Natale ebolitano e, più in generale, campano: o’ baccalà cu’ l’accio, ricetta che sarà cucinata alla presenza del pubblico dal “cuoco per amore” Luigi Langella e illustrata nelle varie fasi della sua preparazione.

Non mancheranno aneddoti e curiosità, legati alla genesi del piatto e al suo “ruolo” nella tavola del Natale nostrano.

Anche stavolta, infatti, l’interazione con il pubblico, lo scambio di saperi e l’incontro tra sapori, saranno gli ingredienti caratterizzanti di un momento di convivialità, dedicato ai cultori della buona cucina, come di consueto “condito” dalla passione per le “cose buone” e dall’amore per il territorio e le sue tipicità.

Come ogni “banchetto” della festa, la quarta tappa di “Banchetti di Natale” si chiuderà in dolcezza, con un excursus nel “dolce mondo” della tradizione natalizia campana, a cura della presidentessa de “Le Amiche Buongustaie” Carmen Autuori e con la degustazione delle tradizionalissime zeppole “scauratelle”, un must della loro “cucina del cuore”.

Anche domani sera sarà possibile ammirare i dipinti murari dell’artista ebolitana Tina D’Ambrosio che impreziosiscono e rendono unico il laboratorio.

L’appuntamento per le ore 19, presso “Al Ciauliello- laboratorio di cucina artigianale”, in corso Garibaldi 81 ad Eboli.

Per contatti:

Al Ciauliello- laboratorio ci cucina artigianale alciauliello.lca@gmail.com

Fb: Al Ciauliello- laboratorio di cucina artigianale

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here