Aria di primavera, aria di dieta. Da preferire frutta e latticini!

0
247

Frutta fresca e latticini: sono queste le due famiglie di prodotti da preferire per mantenere sotto controllo il girovita.

Lo ha rivelato lo studio europeo EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition) che è stato condotto su 48.600 uomini e donne di 5 diversi Paesi. Infatti proprio alla frutta e ai prodotti lattiero-caseari si associa la minore possibilità di accumulare adipe a livello addominale, che viene considerato uno dei fattori di rischio per diverse patologie, come la sindrome metabolica e le malattie cardiovascolari.

Ma l’abbinamento tra frutta e latticini non si limita ai vantaggi sul fronte della forma fisica e del benessere. C’è, infatti, tutta l’area del gusto e dell‘edonismo alimentare. E se il matrimonio tra frutta e latticini, come yogurt e panna, è un classico sempre attuale, è tutto da scoprire e valorizzare invece l’accostamento tra frutta fresca e formaggi, da cui nascono piatti insoliti e sorprendenti, perfetti per una cucina fresca, saporita e rigorosamente di stagione.

Ecco qualche consiglio per gli abbinamenti forniti da Assolatte:

> Insalata di fragole e formaggio stagionato

Preparare una salsa amalgamando 1 yogurt naturale e 1 dl di crema pasticcera, poi filtrarla con un colino. Disporre su un piatto 600 g di grosse fragole, tagliarle a metà ed inserire 50 g di petali di formaggio duro. Cospargere con foglie di menta fresca sminuzzate e condire con aceto balsamico tradizionale. Servire accompagnando con la salsa di yogurt e crema.

> Frutti rossi con crema di ricotta

Suddividere in 4 coppette da dessert 200 g frutti di bosco. Setacciare finemente 300 g di ricotta, mescolarla a 100 g di zucchero e a 50 g di cioccolato fondente grattugiato. Distribuire la crema in 4 coppette e metterla in frigorifero. Quando è fredda trasferirla nelle coppette con i frutti di bosco. Servire il dessert fresco.

> Spiedini di uva, pane, noci e formaggio erborinato

Prendere 150 g di formaggio erborinato e tagliarlo a cubetti. Lavare 12 acini di uva bianca e rossa, e asciugarli. Mondare, lavare e sgocciolare 50 g di insalatine ricce. Tagliare a cubetti 2 fette spesse di pane alle noci e farlo tostare nel forno già caldo a 180° per 2 minuti. Preparare gli spiedini alternando un cubetto di pane, un cubetto di formaggio e un acino d´uva. Servire guarnendo il piatto di portata con le foglioline di insalata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here