A Pioppi un Bosco della Legalità. In ricordo del sindaco Angelo Vassallo

0
304

POLLICA (SA). Lecci, pioppi, querce e carrubi. Saranno 1.300 gli alberi del Bosco della Legalità che Legambiente e Feltrinelli metteranno a dimora a Pioppi (frazione di Pollica) nell’ambito di Mettiamo a Fuoco il Pianeta, un mese di iniziative a sostegno dello sviluppo sostenibile che in questa occasione anticipano il lungo week-end della “Festa dell’Albero”, la tradizionale campagna di Legambiente organizzata con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente dal 19 al 21 novembre.

Gli alberi piantati sono il frutto della raccolta fondi che si è svolta domenica 31 ottobre, presso le Librerie Feltrinelli. A piantare i primi 50 alberi saranno i bambini delle scuole elementari di Pollica che si ritroveranno lungo le rive del Torrente Mortella nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Un gesto importante anche in ricordo del Sindaco Angelo Vassallo, che ha pagato con la vita l’impegno in difesa del suo territorio e in onore del quale Legambiente ha aperto il sito internet www.siamotuttidipollica.it.

Visitandolo, chiunque si riconosca nell’esperienza di buon governo di Acciaroli e Pollica, potrà acquisirne la Cittadinanza Virtuale. Con un click, infatti, è possibile richiedere una carta d’identità simbolica emessa dal Comune per testimoniare la propria solidarietà alla comunità del Cilento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here