27 ottobre: inaugura l’Ecomuseo Virtuale del Cilento. A guidare l’apertura uno storico brigante

0
267

MONTEFORTE CILENTO (SA). Sabato 27 Ottobre alle ore 10 verrà inaugurato l’ “Ecomuseo Virtuale di Monteforte Cilento”, allestito presso i locali comunali in via Tiro a Segno, nel pieno centro cittadino. Realizzato grazie all’utilizzo dei fondi PSR Campania 2007/2013, l’Ecomuseo Virtuale punta a rilanciare il centro medievale di Monteforte ed a favorirne una maggiore fruizione turistica.

Attraverso percorsi immersivi ed emozionali, grazie all’utilizzo delle più recenti tecnologie nel campo dell’allestimento museale, la storia ed il folklore, gli odori ed i volti di Monteforte Cilento si presentano al pubblico di tutte le età, favorendo, in un modo semplice ed interattivo, la comprensione ed il ricordo delle vicende che hanno caratterizzato il borgo medievale.

Ad accompagnare la visita, l’Avatar di Domenico Capozzoli, storico brigante di Monteforte, protagonista dei moti cilentani del 1828 che, interrogato, risponderà alle domande del pubblico.

Le attività inizieranno sabato mattina alle ore 10 con un Convengo sul tema: “Ecomusei virtuali quale strumento di sensibilizzazione e promozione del territorio”, a cui parteciperanno il Sindaco di Monteforte, Rag. Antonio Manzi, il Direttore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Dott. Angelo De Vita, la Responsabile dello S.T.A.P.A. Ce.P.I.C.A. Salerno, Dott.ssa Giuseppina Gargiulo, il progettista, Arch. Giuseppe Anzani, il Presidente del Tour Operator “Cilento Incoming”, Dott. Bartolo Scandizzo, il Direttore del “Museo della Memoria e della Pace” di Campagna, Arch. Marcello Naimoli, ed i Sindaci dei Comuni vicini.

A seguire visita dell’Ecomuseo e degustazione di prodotti tipici cilentani. L’ecomuseo Virtuale di Monteforte Cilento rientra nell’ambito dei progetti realizzati per rilanciare il turismo dell’area, dalla creazione del Villaggio dell’Acqua, in località Cerneglia, alla riqualificazione della rete sentieristica per il trekking.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here