853_cioccolata-calda-peperoncinIl cioccolato croce e delizia di tanti, non è solo buono, ma stimola il cervello, mantenendolo giovane ed attivo. A rivelarlo è una ricerca della Harvard Medical School di Boston, daretta dal dottor. Farzaneh Sorond e pubblicata sul magazine “Neurology”.

Il medico e la sua equipe hanno creato un gruppo di volontari: 50 adulti con un’età media di 73 anni, età in cui si evidenziano i primi segni di decadenza mentale. I volontari erano tutti sani, ma 17 di loro avevano un insufficiente afflusso di sangue al cervello. Durante il periodo di osservazione, durato 30 giorni, i volontari hanno bevuto due tazze di cioccolata calda al giorno. Sottoposti a vari esami, ultrasuoni per verificare l’afflusso di sangue al cervello e test per l’effiecenza della memoria, del pensiero e delle funzioni cognitive.

Alla fine dello studio è emerso che i 17 volontari con insufficiente afflusso di sangue avevano ottenuto dei miglioramenti. All’interno del sangue, infatti, è emersa un’affluenza dell’ +8% rispetto agli altri volontari. Inoltre, i tempi di risposta ai test si erano ridotti, da 167 secondi a 116 secondi. In cerca di dati precisi e certi, gli scienziati hanno condotto una seconda prova, dividendo il campione in due gruppi. Il primo ha ricevuto della cioccolata ricca di flavonoli antiossidanti, i secondi una cioccolata priva di tali elementi. Le analisi hanno mostrato variazioni significative tra i gruppi. Secondo il dottor Sorond, tale uniformità può essere motivata o dalla presenza di un altro componente significativo o dall’efficacia dei flavonoli, capaci di fare la differenza anche a piccole dosi.

La conclusione a cui è giunta l’equipe del dottor Sorond, che vi esistono aree del cervello che hanno bisogno di più energia per completare i loro compiti, hanno anche bisogno di maggiore flusso di sangue. Questa relazione, denominata accoppiamento neurovascolare, può svolgere un ruolo importante nelle malattie come il morbo di Alzheimer. Insomma il cioccolato oltre ad essere un ottimo antidepressivo è ottimo anche per il cervello e…allora godiamoci il piacere di una buona tazza di cioccolata!

Maria Rosaria Mandiello

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here