Da aprile – in collaborazione con AiCARE Agenzia italiana per la Campagna e l’Agricoltura responsabile ed etica – sono iniziati gli incontri dedicati a Pierre Rabhi.
Gli eventi, che si svolgono in tutta Italia, presentano la figura e il lavoro di Rabhi, l’agricoltura civica e sociale, oltre che i partecipanti dell’Award 2013 di AiCARE.

All’interno di questo progetto e in sintonia con Pierre Rahbi che fu pioniere in Francia della biodinamica, il Gruppo del Cerchio organizza con la cooperativa sociale agricola Cavoli Nostri e con la Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo di Feletto – il workshop di Biodinamica FORZE TERRESTRI E FORZE COSMICHE.

Il workshop è condotto da Mauro Carlin, referente della Valle d’Aosta per l’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica. Si lavorerà alla dinamizzazione del corno-letame e se ne praticherà la distribuzione sul terreno; si proverà il confezionamento di un cumulo di compost con letame e materiale vegetale e si osserveranno i cumuli biodinamici nelle varie fasi della fermentazione.
Il costo è di 55,00 € (ridotto 52 € convenzionati Festival) + 5 € di tessera Associativa Gruppo del cerchio e comprende:
– 11 maggio 16.30 – 18.30: ingresso alla mostra Born somewhere al MRSN di Torino per la conversazione introduttiva.
– 12 maggio 10.00 – 18.00: workshop presso la cooperativa Cavoli Nostri in via G. Micheletto 83, Feletto (TO), con caffè di benvenuto, pranzo e materiali.

Per informazioni e iscrizioni (entro l’8 maggio) Gruppo del Cerchio 335 1952006 info@gruppodelcerchio.it

LA BIODINAMICA | il nome biodinamica ha due radici: “bio” indica che si agisce rispettando le leggi della vita, “dinamica” sottolinea che si tiene anche conto delle “forze” (o principi organizzatori) che agiscono nelle e sulle sostanze. L’agricoltura biodinamica è nata nel 1924 come risposta di Rudolf Steiner – fondatore della medicina e della pedagogia steineriane – a un gruppo di agricoltori che gli chiedeva indicazioni pratiche per risolvere i nuovi problemi di degenerazione delle colture causati dall’uso dei prodotti chimici nella concimazione e nella difesa delle piante, dalle nuove tecniche di selezione e di intensivizzazione dell’agricoltura. Era iniziato il passaggio dall’azienda mista (che produceva tutto quanto le serviva per funzionare) all’azienda specializzata che dipende dall’importazione di input dall’esterno. Da più di ottanta anni il movimento di agricoltura biodinamica – diffuso con successo in tutto il mondo – con i suoi agricoltori e i suoi ricercatori lavora per garantire il risanamento della Terra, il rinnovamento dell’agricoltura e

FESTIVAL PER SENTIERI E REMIGANTI VII edizione – LA FORZA
Torino – Pecetto T.se
info: 335 19 52 006 – info@gruppodelcerchio.it – www.persentierieremiganti.it
prenotazioni 335 195 2006 – info@gruppodelcerchio.it
tutti i dettagli su www.persentierieremiganti.it

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here