Con questo freddo le minestre di legumi sono l’ideale …possiamo servirle come antipasto o come secondo, ma chiaramente anche come piatto unico.

La ricetta che vi propongo mette insieme ingredienti semplici, protagonisti delle tavole invernali. Dunque…mettiamoci al lavoro!

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di baccalà dissalato;

200 grammi di ceci secchi;

una costa di sedano;

2 carote;

1 cipolla;

1 spicchio di aglio;

rosmarino;

fettine di limone biologico;

olio extravergine di oliva;

Procedimento:

1- Mettiamo a bagno i ceci in acqua fredda per una notte. Il giorno dopo versiamoli in una pentola con tutti gli odori e copriamoli con acqua fredda e un po’ di sale. A questo punto mettiamo il coperchio e li cuociamo a fuoco bassissimo facendoli sobbollire per circa 40 minuti e comunque fino a cottura (l’assaggio è consentito!).

2 – Mettiamo in un pentolino due dita d’olio extravergine e vi immergiamo i cubi di baccalà aiutandoci con un termometro digitale da cucina ( vi assicuro utilissimo…si trovano modelli che costano all’incirca 10 euro) e portandolo a 60 gradi.

In questo modo il baccalà si cuocerà, non perdendo i succhi, dunque rimanendo morbido e saporito. Se non abbiamo il termometro riscaldiamo l’olio e quando immergendo un dito risulterà bello caldo… (ma non bollente !) immergiamo i pezzi di baccalà e poi li lasciamo fuori dal fuoco per 15 minuti.

3 – In un pentolino soffriggiamo lo spicchio d’aglio ed il rosmarino …aggiungiamo i ceci e un pezzettino di peperoncino fresco. Facciamo cuocere per 3-4 minuti.

Serviamo la zuppetta calda in piatti fondi e aggiungiamo infine i cubi di baccalà. Io ci aggiungo dei pezzettini di buccia di limone biologico…anche per l’occhio…che vuole la sua parte!

Buon appetito!

 

Francesco Rizzuti
Chef 

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here