Volete stupire? Provate a servire un’insalata con musetto di vitello. Fresca, semplice ed economica

0
2340

Non è molto usato oggi in cucina, ma è stata una delle pietanze che hanno segnato la nostra tradizione. Sto parlando del musetto di vitello, una vera squisitezza…provare per credere!

Venduto un tempo per strada, condito semplicemente con sale e succo di limone, oggi può essere interpretato in vari modi che non vi deluderanno.

Innanzitutto è consigliabile prenotarlo in una macelleria di fiducia.

Una volta in cucina…bollite il musetto in acqua aromatizzata con alloro e spicchi di aglio fin quando sarà tenero, poi scolatelo e lasciatelo raffreddare.

Tenete da parte un po’ di acqua di cottura eventualmente filtrata.

Tagliatelo a cubetti della grandezza di una ciliegia, condite con olio extravergine d’oliva, sale, pepe nero e succo di limone, aggiungete in base alla stagione ed ai vostri gusti una piccola dadolata di carote, zucchine o fave, punte di asparagi, ecc, ed amalgamate il tutto.

Versate il composto in una terrina di ceramica e coprite con l’acqua tenuta da parte e ponete in frigorifero per qualche ora.

Successivamente non resta altro che sformare la terrina, affettarla finemente e servirla con una semplice insalatina di campo, sarà un piatto fresco di successo assicurato e molto economico.

Marco De Luca, chef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here