Viaggio in India - Donne 2Nel Rajasthan s’incontrano persone di molte etnie differenti, cosa logica se si pensa alla lunga e complessa storia dell’India, fatta da migrazioni, invasioni e mescolanze verificatesi nei secoli.
Ceppi etnici indoeuropei convivono con popolazioni mongoliche e africane, dando luogo a volti e caratteristiche somatiche di ogni genere.

Lo stesso vale per l’abbigliamento, condizionato soprattutto da abitudini locali e religiose.
Le donne sono ben presenti nella società induista, dividendo con gli uomini lavori spesso identici, e vestono con colori vistosi e sgargianti.

Viaggio in India - donne

Viaggio in India - Bambine

Viaggio in India - Santone
Ciò che tuttavia pone la società indiana a un livello (dal nostro punto di vista) arcaico è la resistenza all’abitudine di non far mai sposare tra di loro persone di caste diverse e, quando avviene, il fatto viene ancora additato come scandaloso.

Viaggio In India 02

Viaggio in India

Viaggio in India - Indiani
L’appartenenza alle principali quattro caste indiane (bramini, guerrieri, commercianti e intoccabili) non pregiudica la possibilità di svolgere qualsiasi tipo di lavoro, ma la questione dei matrimoni intercasta è ancora un tabù.
Allo stesso modo sorprende il fatto che ancora oggi almeno il 60-70% dei matrimoni viene combinato dai genitori. E’ dovere del padre andare alla ricerca di una sposa adatta per il figlio maschio, sempre nell’ambito della stessa casta di appartenenza, e sembra che ciò non venga vissuto dai diretti interessati come una costrizione, bensì come una naturale adesione alle tradizioni.
Immensa è la disparità economica. Le vecchie famiglie dei maharaja di un tempo ancora condizionano fortemente la politica e l’economia, affiancati dai nuovi ricchi dell’imprenditoria indiana.

Viaggio in India - Jaipur Guardiani Palazzo Reale
Alla stragrande maggioranza della popolazione, che vive in condizioni di estrema miseria o precarietà, rimangono invece gli stenti e l’abitudine alla semplice sopravvivenza del giorno per giorno.

Viaggio in India Beduino

foto e testo di Roberto Pellecchia

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here