VACANZE. Più corte ed in montagna, il trend del momento ci porta in Val di Rabbi

0
306

STELVIOVacanze in pillole”, “settimana corta” “vacanza mordi e fuggi” sono solo alcuni dei modi dire che definiscono il nuovo modo di fare vacanza degli italiani, soprattutto se correlato alla settimana bianca. Il week-end in montagna è la formula che va per la maggiore ed i motivi sono molteplici.

Soggiorni brevi, al massimo di 3 o 4 giorni possibilmente da spendere a cavallo del week-end, sono i preferiti da chi, al turismo di montagna, non vuole proprio rinunciare. Un “soggiorno in pillole” quindi non solo per risparmiare ma anche per riempire le giornate di attività divertenti e non annoiarsi mai.

In un week end in Val di Rabbi, ad esempio, la noia non è contemplata perché c’è solo l’imbarazzo della scelta sulle varie attività da intraprendere durante il giorno e non solo. Tralasciando gli sport invernali, che in una zona di montagna come questa sono il pane quotidiano, possiamo concentrarci anche su altre attività.

CIASPOLATAAd esempio le passeggiate con le ciaspole da fare in Val di Rabbi, proprio nel cuore del meraviglioso parco dello Stelvio. Una passeggiata romantica fatta per riscoprire assieme la bellezza della natura, i paesaggi immacolati e la presenza degli animali che popolano i boschi. Poi alla sera ci si potrà concedere tutta la bontà delle pietanze trentine per poi concludere volendo, in una seduta rilassante presso le piscine termali.

La val di Rabbi, grazie alla sua variegata offerta turistica, sarà il vostro luogo del cuore per trascorrere la vostra “vacanza in pillole” un ottimo modo per trascorrere anche la festività di San Valentino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here