TRADIZIONI. I mostaccioli napoletani

0
686

Napoli crocevia del Mediterraneo, di sapori e tradizioni. Portiamo in tavola la tipica ricetta dei mostaccioli napoletani. Si tratta di dolci natalizi immancabili sulle tavole campane il giorno di Natale e per tutte le feste. Si preparano spesso in casa, seguendo la ricetta tradizionale della famiglia e in gran quantità, perché si conservano bene e a lungo.

Hanno una forma romboidale e sono ricoperti di glassa al cioccolato, l’origine del loro nome  (Mustacea in latino, dall’utilizzo in origine del mosto come ingrediente) è legato alle antiche preparazioni contadine che utilizzavano il mosto. L’esecuzione della ricetta è semplice e non richiede particolari competenze culinarie.

Ingredienti (per 50 mostaccioli)

1 kg di farina

Succo di 2 arance

6 tazzine di caffè zuccherato (pari a 300 ml)

250 g di mandorle sgusciate, tostate e tritate

300 g di zucchero

300 g di miele fluido

120 g di cacao amaro

1 bustina di cannella

2 g di ammoniaca per dolci

1 kg di cioccolato fondente per la copertura

Procedimento

In una ciotola capiente mescolate la farina e lo zucchero, poi unite le mandorle tritate finemente e il cacao amaro. Aggiungete un po’ di succo d’arancia, il caffè e il miele tiepido. Amalgamate bene. Unite la cannella e l’ammoniaca diluita in un po’ d’acqua. Continuate a lavorare fino a che il composto non sarà morbido e leggermente appiccicoso. Stendete l’impasto ponendo tra due fogli di carta da forno utilizzando il matterello. Togliete poi il foglio di carta da forno superiore e formate i mostaccioli dalla tipica forma romboidale utilizzando le formine apposite o potete disegnarla voi con un coltello.

Poneteli in forno preriscaldato a 170° per 7-8 minuti, ponendo la griglia nella parte centrale del forno. A fine cottura risulteranno morbidi, diventeranno più duri una volta freddi. Se volete dare un gusto più delicato potete spruzzarli con un po’ di limoncello o con un po’ di liquore Strega. Sciogliete il cioccolato fondente e spennellate abbondantemente i mostaccioli raffreddati. Lasciate rapprendere il cioccolato sui mostaccioli ponendoli su una griglia, in modo che il cioccolato in eccesso scivoli via.

Quando il cioccolato sarà ben consolidato girate il mostacciolo e ricoprite anche la superficie inferiore di cioccolato. Lasciate rapprendere il cioccolato e serviteli.

Maria Rosaria Mandiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here