La dolcezza della fiera del cioccolato artigianale, dopo il successo ottenuto a Potenza, raggiunge la capitale. Sarà Piazza Risorgimento (a pochi passi dal Vaticano) a fare da cornice a Choco Italia, in programma a Roma da venerdì 14 a domenica 16 ottobre. Dalle 10 a mezzanotte, ancora un’occasione per potersi avvicinare al mondo magico del cioccolato e dei dolci tipici.

L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Roma 2000 Eventi, è realizzato in collaborazione con l’Associazione Italia Eventi, con il patrocinio dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi e del Comune di Roma I Municipio, grazie alla disponibilità del presidente Lorenza Bonaccorsi e dell’Assessore alle attività produttive Jacopo Scatà.

Tra i grandi attrattori della kermesse senz’altro la prima Fabbrica culturale europea itinerante del cioccolato, organizzata e gestita dai Maestri del cioccolato di Perugia in collaborazione con The Chocolate Way.

Un’occasione unica per poter seguire interamente la filiera del cacao e i passaggi e le fasi essenziali per giungere al cioccolato. La produzione dal vivo, che contribuisce a fare una corretta informazione su questo straordinario prodotto, si concluderà sempre con una degustazione per il pubblico presente.

Saranno utilizzate soltanto fave di cacao proveniente dal commercio equo-solidale. Il cioccolato risulterà ricco di magnesio, ferro e vitamina C, vitamine del gruppo B, e oligoelementi come zinco, rame e selenio, con un’alta percentuale di flavonoidi, antiossidanti per eccellenza.

I maestri cioccolatieri umbri realizzeranno per l’occasione una scultura di cioccolato che riprodurrà i Musei Vaticani. Ma le iniziative speciali non finiscono qui, ogni giorno alle ore 11 e alle ore 16 i visitatori potranno realizzare la propria tavoletta di cioccolato personalizzata.

Numerosi prodotti provenienti da 6 regioni del Centro Sud Italia e che sarà possibile trovare tra gli stands di Choco Italia: dal Lazio forni e pasticcerie proporranno dolci, biscotti al cioccolato e panettoni realizzati con il lievito madre.

Dalla Campania praline in vari gusti, tavolette di cioccolato e cioccolato alla canapa, ma anche mieli pregiati e prodotti derivati, caramelle, lecca lecca, marshmallow e dolci, sia al cioccolato che della tradizione partenopea ed irpina, tra cui i mostaccioli.

Dall’Umbria arriverà una storica cioccolateria artigianale con prodotti di innumerevoli forme e gusti, mentre dalla Puglia tanti taralli e biscotti.

Dalla Calabria liquirizia di ogni tipo, dolce e grezza, nonché panetti di liquirizia per preparare un dolce liquore alla liquirizia con un’antica ricetta calabrese.

Dalla Sicilia tanto cioccolato artigianale (di Modica e non) e liquori al cioccolato, ma anche torrone croccante e praline, cannoli siciliani, cassate, pasta di mandorla e dolci al pistacchio. Non mancheranno creazioni al pistacchio e le tanto amate scorzette ricoperte di cioccolato, realizzate con gli agrumi di Sicilia.

 

Le prossime tappe di Choco Italia

Dal 28 ottobre al 1° novembre Pompei (piazza Bartolo Longo)

Dal 4 al 6 novembre Roma (scalinata di San Pietro e Paolo)

Dal 17 al 20 novembre Caserta (piazza Dante)

Dal 24 al 27 novembre Benevento (corso Giuseppe Garibaldi) in occasione di BenTorrone – Fiera del torrone e del cioccolato artigianale

 

Choco Italia in tour

Aperto tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 24, ad ingresso gratuito. Partner dell’iniziativa il blogzine Rosmarinonews.it e Radio Castelluccio.

Infoline 375.5643840

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here