Stato di calamità per Abruzzo, Lombardia e Puglia. Di seguito i dettagli per le domande

0
292

“Abbiamo dichiarato lo stato di calamità a seguito delle piogge alluvionali e persistenti che hanno colpito alcuni territori della Regione Abruzzo, della Regione Lombardia e della Regione Puglia causando danni alle strutture aziendali nel marzo 2011.

In questo modo, gli agricoltori situati nei territori delimitati, potranno far fronte ai danni subiti dalle strutture aziendali mediante i contributi assicurati dal Fondo di Solidarietà Nazionale previsto dal decreto legislativo 29 marzo 2004 n. 102. Inoltre, potranno essere ripristinate le infrastrutture pubbliche a servizio delle attività agricole segnalate dalla Regione Marche, con oneri a carico del Fondo di solidarietà nazionale”.

Lo ha reso noto il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, dopo aver firmato i decreti, con i quali ha dichiarato lo stato di calamità naturale a carico di alcuni Comuni, appartenenti alle Province di Teramo, Foggia, Taranto e Pavia.

Le domande di intervento potranno essere presentate alle autorità regionali competenti entro il termine perentorio di quarantacinque giorni dalla data di pubblicazione del decreto di declaratoria nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Nel dettaglio i comuni interessati sono:

FOGGIA: – PIOGGE ALLUVIONALI DAL 01/03/2011 AL 02/03/2011; – provvidenze di cui all’art.  5 comma  6 nel territorio dei comuni di ISCHITELLA, MATTINATA, MONTE SANT’ANGELO, PESCHICI, VIESTE.

TARANTO: – PIOGGE ALLUVIONALI DAL 01/03/2011 AL 02/03/2011; – provvidenze di cui all’art.  5 comma  3 nel territorio dei comuni di CASTELLANETA, GINOSA, PALAGIANELLO.

TARANTO: – PIOGGE ALLUVIONALI DAL 01/03/2011 AL 02/03/2011; – provvidenze di cui all’art.  5 comma  6 nel territorio dei comuni di CASTELLANETA, GINOSA, MASSAFRA, PALAGIANELLO, PALAGIANO.

TERAMO: – PIOGGE ALLUVIONALI DAL 01/03/2011 AL 02/03/2011; – provvidenze di cui all’art.  5 comma  6 nel territorio dei comuni di ATRI, BASCIANO, BELLANTE, CASTEL CASTAGNA, CASTELLALTO, CELLINO ATTANASIO, CIVITELLA DEL TRONTO, COLLEDARA, CROGNALETO, GIULIANOVA, MONTORIO AL VOMANO, MORRO D’ORO, MOSCIANO SANT’ANGELO, NOTARESCO, PINETO, SANT’OMERO, TERAMO, TORRICELLA SICURA, TOSSICIA.

PAVIA: – PIOGGE ALLUVIONALI DAL 13/03/2011 AL 18/03/2011; – provvidenze di cui all’art.  5 comma  6 nel territorio dei comuni di BREME, CILAVEGNA, GRAVELLONA LOMELLINA, MORTARA, OLEVANO DI LOMELLINA, PALESTRO, ROBBIO, ROSASCO, SANT’ANGELO LOMELLINA, VIGEVANO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here