Sono quasi 900 i prodotti di eccellenza dell’agroalimentare europeo. L’Italia aggiunge alla lista il Sedano Bianco di Sperlonga

0
116

Il mese di marzo ci lascia con una nuova data da appuntare tra quelle volte alla tutela del Made in Italy e della straordinaria biodiversità italiana. E’ la provincia di Latina la più coinvolta nella festa dell’ultima Indicazione Geografica Protetta, andata al Sedano Bianco di Sperlonga in data 17 marzo 2010.

La coltivazione e la confezione del ”Sedano Bianco di Sperlonga IGP” deve essere limitato al territorio del Comune di Fondi e del Comune di Sperlonga.

Viene seminato a partire da luglio, in un clima marittimo-temperato, su terreni calcarei e alluvionali.

Il prodotto di alta qualità e salubrità contiene importanti sostanze bio-attive.

Dal sapore dolce e lievemente aromatico è adatto ad essere consumato fresco, ma si presta anche alle più svariate elaborazioni culinarie. Ora il ”Sedano Bianco di Sperlonga” e’ ufficialmente nella lista dei circa 900 prodotti che rappresentano l’eccellenza dell’agroalimentare europeo, in cui l’Italia e’ leader.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here