MOSCARDINIPulite 800 grammi di moscardini freschi e metteteli in una teglia o casseruola con due dita d’acqua e un po’ di sale, cuoceteli per 15 minuti. Scolateli e tenete l’acqua di cottura.

Mondate 4 carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e poi tagliateli a metà, privateli della peluria, affettateli sottilmente e metteteli in una ciotola con il succo di 1 limone.

Tritate due spicchi d’aglio, mezza carota, 1 gambo di sedano e del prezzemolo, mettete il trito in una casseruola con 3 cucchiai d’olio e fate rosolare.

Unite i carciofi e i moscardini e irrorate con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare e continuate la cottura per 40 minuti circa aggiungendo poco alla volta l’acqua di cottura dei moscardini.

 

Ricetta per 4 persone tratta dal libro:

Il testamento del Marinaio
le ricette gigliesi di pesce lasciate in eredità da Carlo Brizzi
n°4 Ricettacoli
Editrice Effequ – www.effequ.it

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here