Riaperto al pubblico anche il Museo Ferroviario di Pietrarsa

0
256

NAPOLI. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa ieri ha riaperto al pubblico, con le modalità per la riapertura dei musei previste dal DPCM del 17 maggio 2020.

Fondazione FS Italiane, per garantire il rispetto delle norme di prevenzione e contrasto previste per l’emergenza sanitaria COVID-19, ha attuato numerose azioni per permettere alle persone di visitare il Museo in sicurezza: differenziazione dei percorsi di entrata e uscita dal Museo; presenziamento degli ingressi per evitare code e garantire il distanziamento sociale; obbligo per i visitatori di indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza all’interno degli spazi museali; installazione di colonnine con dispenser automatico di gel disinfettante; installazione di apposito schermo in vetro parafiato e sistema di “parla ascolto” distanziato a protezione della biglietteria.

Le visite guidate saranno limitate a gruppi di massimo 10 persone con obbligo di indossare la mascherina e di rispettare il distanziamento sociale. Inoltre, è attivo un sistema di filodiffusione sonora per ricordare ai visitatori le norme igienico-sanitarie da seguire durante la visita.
Sono, invece, temporaneamente sospese le attività di proiezione del Virtual tour Bayard e nella sala Cinema, il simulatore di guida e la visita all’interno dei treni storici.

Nei mesi estivi, il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa tornerà gradualmente a ospitare eventi culturali all’aperto rigorosamente con ingresso contingentato.

Per maggiori informazioni o prenotazioni inviare una mail all’indirizzo museopietrarsa@fondazionefs.it o telefonare al numero 081472003.

  • Prima di andarci, fai una visita virtuale con noi…

In viaggio con Roberto. Il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa: due secoli, dalla prima ferrovia a oggi…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here