Quando la cucina è solidarietà. A cena con le stelle per il Santobono

0
201

NAPOLI. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, Il San Pietro di Positano, resort cinque stelle incastonato sul promontorio della costiera amalfitana, rinnova il suo impegno a sostegno dell’ospedale Santobono di Napoli coinvolgendo alcuni dei migliori chef della Campania.

Anche quest’anno, alcune tra le stelle gourmet del firmamento campano, Giuseppe Aversa, Tonino Mellino, Gennarino Esposito, Pierfranco Ferrara, Alfonso Iaccarino e Giuseppe Guida si alterneranno ai fornelli del Carlino, il ristorante sulla spiaggia de Il San Pietro, per proporre il meglio della loro arte culinaria col fine di raccogliere fondi da destinare interamente all’acquisto di apparecchiature mediche per l’ospedale napoletano.

Questa iniziativa, ideata dai proprietari de Il San Pietro, Vito e Carlo Cinque, che nell’edizione 2011 ha superato di gran lunga l’obbiettivo prefissato raccogliendo la cifra di € 43.904,00 con la quale il reparto TIN (terapia intensiva neonatale) dell’ospedale ha quindi finanziato l’acquisto di due incubatrici, è stata accolta con grande entusiasmo dai grandi maestri della cucina campana che si impegneranno anche quest’anno gratuitamente a sostegno del progetto.

Il 20 giugno la kermesse solidale si aprirà con le ricette creative e al tempo stesso tradizionali di Giuseppe Aversa de Il Buco di Sorrento, mentre il 9 luglio si proseguirà con la cucina dai sapori netti e lineari di Pierfranco Ferrara de Il Faro di Capo d’Orso.

A sostenere la raccolta fondi giungerà il 6 agosto il carismatico chef Tonino Mellino del ristorante Quattropassi di Nerano e il 20 agosto sarà il turno del maestro del gusto Gennaro Esposito della Torre del Saracino.

Il 7 settembre lo chef Giuseppe Guida dell’Antica Osteria Nonna Rosa porterà in tavola le migliori ricette della sua cucina tradizionale e mai banale, per concludere il 17 settembre con la modernità, la mediterraneità e la qualità assoluta dei piatti di Alfonso Iaccarino di Don Alfonso 1890.

Ognuno dei ristoranti di questi grandi chef, promuoverà la sua serata e l’intero programma ai propri clienti abituali, dando loro la possibilità di contribuire concretamente alla nobile causa del Santobono e nel contempo concedersi un’esperienza gourmand in una location d’eccezione quale è quella de Il San Pietro di Positano e del Carlino, di solito chiuso agli ospiti esterni all’hotel.

 

> IL CALENDARIO DELLE CENE

20 giugno 2012: Giuseppe Aversa – Il Buco, Sorrento (NA)

9 luglio 2012: Pierfranco Ferrara – Il Faro di Capo d’Orso, Maiori (SA)

6 agosto2012: Tonino Mellino – Quattropassi, Nerano (NA)

20 agosto 2012: Gennaro Esposito – Torre del Saracino, Vico Equense (NA)

07 settembre 2012: Giuseppe Guida – Antica Osteria Nonna Rosa, Vico Equense (NA)

17 settembre 2012: Alfonso Iaccarino – Don Alfonso 1890 – Sant’Agata sui Due Golfi (NA)

* Costo delle cene: €150 a persona

Per prenotazioni contattare direttamente i ristoranti partecipanti all’iniziativa

 

> OSPEDALE SANTOBONO

L’Ospedale Santobono, polo d’eccellenza per la pediatria, è l’ospedale pediatrico più grande del sud Italia. L’azienda riunisce 2 presidi con un’antica tradizione pediatrica: il Santobono nel cuore del Vomero ed il Pausilipon nel verde della collina di Posillipo; entrambi all’avanguardia nel campo dell’emergenza, della cura e della diagnostica specialistica pediatrica.

Attualmente la struttura dispone complessivamente di 445 posti letto e può contare su 1500 dipendenti tra personale medico, infermieristico, amministrativo, tecnico e personale del servizio ausiliario.

Info: www.santobonopausilipon.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here