Provincia di Salerno: 300 mila euro per la lotta al cinipide galligeno. Respiro di sollievo della castanicoltura

0
281

SALERNO. “Esprimo piena soddisfazione per i risultati ottenuti dalla Provincia di Salerno nell’attribuzione dei finanziamenti erogati per la lotta al cinipide galligeno del castagno”.

Lo dichiara l’assessore all’Agricoltura, Mario Miano, in seguito a una riunione tenutasi il 23 febbraio, presso l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, alla presenza del delegato all’Agricoltura, Vito Amendolara, e i rappresentanti delle cinque province campane.

La Regione Campania – continua – anche grazie all’intervento della Provincia di Salerno, ha ottenuto un finanziamento di 300 mila euro per l’istituzione di due centri per la moltiplicazione del Torymus sinensis (antagonista naturale del cinipide) e per i lanci dello stesso, la maggior parte dei quali saranno effettuati nel territorio salernitano, con un centro di riproduzione a Montesano sulla Marcellana”.

“Un importante passo in avanti – conclude – per la castanicoltura nella provincia di Salerno che rappresenta il 60% di quella regionale e il 30% di quella nazionale. Viene premiato l’impegno della Provincia e della Regione Campania che hanno saputo fare sistema in difesa dell’economia rurale locale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here