Possiamo guadagnare risparmiando! Qualche consiglio per i consumi elettrici da mettere subito in pratica…

0
337

Stando ad una ricerca del WWF non meno del 13% del consumo elettrico in ogni abitazione è dovuto ad apparecchi in stand-by. All’apparenza può sembrare assurdo, ma non è nient’altro che la pura verità.

Quante volte lasciamo gli apparecchi elettrici in stand-by? Sicuramente ci sarà capitato spesso che a causa della nostra pigrizia preferiamo spegnere la tv con il telecomando, lasciando così la spia rossa accesa, piuttosto che alzarci e pigiare l’apposito bottone che spegne del tutto l’apparecchio. Anche il computer consuma moltissimo, soprattutto se lo lasciamo acceso tutta la notte, nel cui intervallo di tempo si consuma la stessa energia necessaria a stampare 800 pagine in formato A4! E non sarebbe meglio sostituire lo screen-saver (che consuma più del computer inattivo) con lo spegnimento automatico dello schermo?

Inoltre con una presa multipla munita di interruttore si può bloccare istantaneamente l’alimentazione di tutte le apparecchiature informatiche. Anche frigoriferi e congelatori nella produzione di freddo consumano energia in grandi quantità e per evitare sprechi sarebbe bene seguire qualche dritta, ad esempio evitare di: collocarli accanto a fonti di calore (come fornelli e forni), riporvi pietanze ancora calde o riempirli troppo, aprire gli sportelli in continuazione e per lungo tempo e congelare alimenti riponendoli tutti insieme contemporaneamente.

Per scongelare invece, trasferite gli alimenti dal congelatore al frigorifero: non solo cederanno freddo ma lo scongelamento sarà anche più igienico!

Le soluzioni per risparmiare energia e per pagare bollette meno salate sono davvero tante, perché non iniziare proprio da queste allora? E non dimenticate di insegnare questi piccoli rimedi green anche ai piccoli della famiglia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here