Portate a tavola lo yogurt. Può essere un condimento leggero e versatile

0
256

A colazione o a merenda è un classico. E anche in cucina è un ingrediente versatile e trasformista. Ma quanti italiani portano lo portano in tavola al posto dell’oliera? Eppure, sottolinea Assolatte, lo yogurt è un vero e proprio condimento alternativo all’olio.

Grazie alla consistenza liquida, alla texture cremosa e al sapore leggermente acido, che si presta ad essere abbinato non solo al dolce ma anche ai piatti salati, lo yogurt è una base perfetta per salse e creme fresche e delicate, ma soprattutto light perché caratterizzate da pochi grassi (0,9%-3,9% contro il 99,9% dell’olio extravergine di oliva) e da basso potere calorico (da 36 a 66 calorie per 100 g).

E perdipiù leggere e facilmente digeribili, grazie ai fermenti lattici tipici dello yogurt. Per chi è attento alla linea o segue una dieta c’è anche un vantaggio in più: l’elevato potere saziante dello yogurt, che si deve alle proteine che contiene, e che è particolarmente elevato per un prodotto così “leggero”.

> IDEE

Lo yogurt si può usare al naturale, senza accendere i fornelli, per condire tanti piatti a base di verdure, a partire dal pinzimonio con sedano, cetrioli e carote tagliati alla julienne. Miscelato con succo di limone e prezzemolo, lo yogurt bianco diventa un condimento fresco e saporito per un’insalata di zucchine, carote, peperoni, porri e sedano, e si sposa molto bene anche con le verdure cotte e la Caesar salad.

Chi ama gli aromi della cucina mediterranea può preparare una salsa mescolando lo yogurt naturale con pomodori ciliegini, olive, pepe, sale e foglie di menta fresca.

Per un gusto più internazionale, invece, si può provare a mescolare lo yogurt bianco con curry e curcuma e usarlo poi per condire un’insalata di cavoli rossi e bianchi, rapa, carote e mele verdi.

Lo yogurt è anche una base perfetta per sughi freschi e cremosi, che non necessitano di cottura e che sono perfetti per la ricette di pasta estive, come gli spaghetti alle verdure. Tra l’altro lo yogurt ha un altro vantaggio: è ideale per le paste fredde, perché le rende più fresche e appetitose, soprattutto se unito alle verdure.

Lavorando lo yogurt con sale e prezzemolo, si ottengono in pochi minuti delle salse perfette per accompagnare ricette di carne e di pesce, come la tagliata di manzo, il merluzzo cotto e o l’insalata di gamberetti, lattuga fresca e mandorle tostate.

Condimenti ideali anche per aggiungere un tocco in più alle insalate esotiche, come quelle di riso con cocco, ananas e banane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here