PIATTI d’Autore. Risotto con crudità e gambero di Santa Margherita dello chef Ivano Ricchebono

0
276

Ingredienti per 4 persone

400 g di riso Carnaroli Riso Buono
16 gamberi di Sanremo
50 g di pesto
20 g di prescinseua (formaggio tipico della provincia di Genova)
1 limone
bisque di crostacei
fumetto di pesce
50 g di burro
50 g di Parmigiano Reggiano
1 limone
olio extravergine di oliva Santagata 1907 Selezione Oro 100% Italiano
sale e pepe

Pulite i gamberi privandoli della testa e lasciateli marinare per qualche minuto con olio extravergine d’oliva, sale e scorza di un limone grattugiata; aggiustare di sale e pepe a piacere. In un tegame versate un filo di olio extravergine e fate tostare il riso per qualche minuto; bagnate con il fumetto di pesce e portate a cottura, alternando un mestolo di fumetto con uno di bisque di crostacei. A cottura ultimata mantecate il risotto con il burro, il Parmigiano e la scorza di limone grattugiata.
Versate il riso nel piatto e appiattitelo bene; quindi adagiatevi sopra 4 gamberi per porzione, qualche goccia di pesto stemperato e alcune gocce di prescinseua. Terminate con un fi lo di olio extravergine di oliva.

RICETTA dedicata a Maria Callas e tratta dal libro:

Il piatto dei desideri
Le mie ricette per 25 personaggi illustri

Vi siete mai chiesti se Madonna, Samantha Cristoforetti o Papa Francesco abbiano un loro ingrediente o piatto ‘del cuore’? O quale sarà stato, invece, quello di Garibaldi e di Oscar Wilde? Sono tante le storie che si leggono sui giornali o che nel tempo sono state tramandate da miti e leggende in merito alle passioni gastronomiche di molti personaggi famosi, di oggi e di ieri; ed è proprio da queste storie che ha preso spunto Ivano Ricchebono, chef del Ristorante The Cook di Genova (1 stella Michelin) e per anni volto televisivo de La Prova del Cuoco per dare vita al suo libro.
Dai classici della cucina genovese come pesto, cappon magro e mandilli, rivisitati in chiave ‘Ivano Ricchebono’ a ricette più estrose e originali, tutte realizzate cercando di immaginare cosa avrebbero potuto (o potrebbero) mangiare 25 personaggi illustri, scelti dall’autore stesso tra cantanti, attori, sportivi, politici, musicisti e pittori di ogni epoca e continente.

Una carrellata di ricette che hanno fatto la storia del The Cook, più una; quella dedicata all’amica Antonella Clerici, con la quale Ivano Ricchebono ha lavorato per anni in televisione e che ha curato la Prefazione del volume.
Il libro si legge come un menu, partendo dagli Antipasti, dedicati tra gli altri all’architetto Renzo Piano (genovese come lo chef) e al pallavolista Andrea Zorzi, di cui Ivano indossa ancora la maglietta; per finire con i dolci Dolci, metaforicamente “assaggiati” da una sensuale Marilyn Monroe e da una vanitosa Maria Antonietta.
Cosa altro aggiungere per invogliare il lettore a curiosare tra le pagine del libro?
“Datemi Champagne e un buon cibo e sarò in Paradiso”, amava ripetere Marilyn Monroe; e noi con lei.

Titolo: Il piatto dei desideri. Le mie ricette per 25 personaggi illustri
Autore: Ivano Ricchebono
Curatrice dei testi: Marina Caccialanza
Pagine: 128
Anno di pubblicazione: novembre 2019
Prezzo di copertina: 24,00 euro

Il libro è in vendita in libreria e sui principali siti di vendita online.

L’AUTORE

Ivano Ricchebono – Classe 1972 e genovese Doc, lo chef Ricchebono è legato alla sua città e alle sue tradizioni culinarie. Dopo gli studi alberghieri e le prime esperienze lavorative, approda nell’alta ristorazione dell’Hotel Atlantico di Forte dei Marmi.
Seguono altre importanti occasioni sino a entrare nel prestigioso Gruppo Alberghiero Accor. Nel 2004, assieme alla moglie Elisa Arduini, apre il Ristorante The Cook a Genova. Nel 2010 arriva la stella Michelin e, nello stesso anno, diventa uno degli chef più noti e amati de La Prova del Cuoco in onda su Rai Uno. In aggiunta svolge attività di consulenza per prestigiose società alberghiere e di ristorazione.

IL FOTOGRAFO

Paolo Picciotto – Fotografo specializzato nel settore del food per libri, riviste ed eventi. Collabora con testate di settore quali Grande Cucina, Il Pasticcere, Cucina Gourmet e con le maggiori riviste italiane di turismo come Dove, Bell’Italia, Bell’Europa, Marie Claire Travel. Le sue foto sono state pubblicate nelle guide turistiche Touring, EDT Lonely Planet e Michelin. Nel 1994 ha avviato Fotografia & Reportage. Per Trenta Editore ha curato diversi volumi tra cui Assaggi di grappa, Soul Vermouth e Cioccolami.

L’EDITORE

Trenta Editore – Nasce nel 2004 con la pubblicazione de Gli Chef del Vino, il primo libro dedicato alla ristorazione di qualità della aziende vinicole italiane; l’intento è, fin da subito però, quello di diventare una presenza importante nel settore editoriale dell’enogastronomia italiana. Amministratore delegato di Trenta Editore è Barbara Carbone, giornalista professionista e autrice, prima ancora di questa esperienza diretta nel campo editoriale, di molti libri di cucina. La caratteristica della casa editrice italiana è quella di dedicarsi alla realizzazione di libri con temi gastronomici non ancora affrontati dal mercato o con formati innovativi, capaci di appassionare lettori di ogni tipo (uomini e donne, adulti e bambini, appassionati e professionisti).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here