Castelluccio Valmaggiore. Per San Giuseppe gli immancabili fuochi in piazza

0
315

CASTELLUCCIO VALMAGGIORE (FG). La sera del 19 Marzo in molti comuni italiani ci si dedica ai tradizionali fuochi in onore di San Giuseppe, anche nell’Appennino Dauno questa è un’usanza ricorrente. Così anche a Castelluccio Valmaggiore arrivano “Li Fuoche’ de’ San Gese’pp”.

Una magica manifestazione che si perde nella notte dei tempi in cui il fuoco è l’elemento centrale della festa.

Lungo le vie del paese, come da tradizione verranno accesi i grandi falò intorno ai quali ci si potrà perdere in balli, canti e si gusteranno i piatti tipici della cucina castelluccese, sauzicchje a pruà, Suffritte e caudielle’, panecuotte è vruocchèle, fasuole e còteche.

Un’ apposita commissione valuterà i diversi fuochi, premiando i più grandi, i più belli ed i più ospitali e soprattutto quelli che avranno saputo ricreare l’atmosfera dei tempi passati.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Fraternita di Misericordia e dal Ce.Se.Vo.Ca con il patrocinio dell’ Amministrazione Comunale.

E’ una tradizione molto antica e sentita in paese, già da alcune settimane i ragazzi castelluccesi girano per le campagne alla ricerca di legna, arbusti e frasche da ardere per la festa di San Giuseppe, in vera competizione tra loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here