OLYMPUS DIGITAL CAMERARiso, zafferano e olio d’oliva. Poi aggiungete verdure e carne o pesce. E’ così che s’ottiene un grande piatto: la paella.

Quella più tradizionale, la valenciana, è fatta con carne e verdure, ma anche le altre varianti non sono meno gustose.

Nella foto una paella mixta sia con la carne che col pesce, pare sia quella più apprezzata dai turisti.

Tra i consigli più importanti da considerare è che i due ingredienti vanno cucinati rigorosamente in due padelle diverse, solo prima di servire vanno mescolati.

foto e testo di Antonella Petitti

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here