Nonostante la crisi gli italiani non rinunciano alla qualità!

0
315

Quasi nove italiani su dieci (87 per cento) non hanno rinunciato alla qualità della spesa alimentare nonostante le difficoltà economiche. E’ quanto emerge dai dati Istat sui consumi dei cittadini nel 2009, che evidenziano una spesa media alimentare per famiglia pari a 461 euro al mese, in calo del 3 per cento rispetto allo scorso anno.

La percentuale di famiglie che ha dichiarato di aver diminuito nel 2009 la quantità e/o la qualità dei prodotti alimentari acquistati rispetto all’anno precedente e’ pari al 35,6% e, tra questi, il 63% ha dichiarato di aver diminuito solo la quantità, mentre solo il 15% di aver ridotto, oltre alla quantità, anche la qualità.

La ricerca della qualità dei prodotti alimentari rimane una priorità anche in periodi di crisi, per effetto della necessità di garantirsi cibi sicuri di fronte al ripetersi degli scandali alimentari. L’ultimo esempio è quello della mozzarella blu contaminata prodotta in Germania e venduta in tutta Europa con nomi italiani a prezzi bassi nei discount alimentari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here