Maratea da vivere. Da non perdere la spiaggia “d’a Gnola”

0
513

ACQUAFREDDA (MARATEA). Tra Punta dei Crivi, poco più a nord di Acquafredda, e la Spiaggia “d’a Gnola”, a sud della Secca di Castrocucco, si estende per un tratto di circa 30 Km la costa tirrenica lucana.

Da sempre meta turistica altamente rinomata, rimasta quasi inalterata sia da un punto di vista naturalistico che di speculazione edilizia. Maratea è considerata da molti la perla del Tirreno, ricca oltre che di un mare incontaminato, di storia e cultura.

Con tanto da visitare: dalla splendida località “La Secca”, al centro storico di Maratea antico borgo medioevale, dalla ciclopica statua del Cristo Redentore, che domina dal Monte San Biagio tutta la costa, all’Isolotto di Santo Ianni, ricco di storia e di reperti archeologici, a parte i meravigliosi fondali, meta di tante escursioni subacqee.

Ottima e di grande qualità anche l’offerta alberghiera.

foto e testo di Maria Carmela Pastoressa

 

ACQUAFREDDA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here