LOCANDINA MAGNAGRECIASALERNO. E’ tutto pronto per la prima edizione di “Magnagrecia”, progetto enogastronomico e turistico firmato da Tanagro Legno Idea di Giuseppe Lupo e da Goi Comunicare di Alfonso Paoletta e Bruno Avagliano.

In un intenso week-end le eccellenze del Made in Italy, con uno spazio più accurato per le produzioni campane dell’agro-alimentare, si incontreranno nel percorso che sarà visitabile all’interno del Pala Sele di Eboli.

Un percorso che permetterà ai visitatori di poter seguire degustazioni culinarie, laboratori sul vino, cooking show, nonché fare la spesa entrando in contatto diretto con i produttori.

Ma non vi sono eccellenze se non c’è chi le tutela e le valorizza, lavoro gran parte riservato alla dedizione degli uomini e delle donne che portano avanti le Pro Loco. Difatti, Magnagrecia riserverà un’area intera a queste realtà associative territoriali, portando all’attenzione di cittadini ed appassionati le proposte turistiche della grande provincia salernitana.

Il percorso esperienziale si dividerà in 3 aree, Magnagrecia beve, mangia e scopre. Ma sono moltissimi gli appuntamenti per approfondire gli argomenti che stanno a cuore al progetto, come quelli curati dalla giornalista enogastronomica Antonella Petitti assieme alle Pro Loco provinciali ed agli chef Vitantonio Lombardo e Cristian Torsiello.

Da non perdere anche i panel test a cura di Gennaro De Luna dedicati agli oli della DOP Colline Salernitane o i laboratori di approccio degustazione al vino a cura del sommelier Andrea Moscariello.

L’appuntamento con l’inaugurazione è prevista alle ore 18 del 19 aprile, dopodiché partiranno una serie di attività che movimenteranno il Pala Sele per tutto il fine settimana.

Magnagrecia è un salotto dei nostri tempi, in cui il meglio del Made in Italy si incontra per conoscersi e raccontarsi al grande pubblico. Enogastronomia e turismo: i veri pilastri di un’economia che potrebbe sorreggersi soltanto su di loro. Così ecco che per tre giorni il patrimonio culinario e quello storico/architettonico danno vita ad un imperdibile appuntamento che attinge dal passato, per guardare da vicino il futuro, in nome di un antico territorio.

L’attività espositiva si divide in 3 macro-aree:

–          MAGNAGRECIA beve

Qui sarà possibile degustare ed acquistare vini provenienti da tutta Italia, con il supporto di esperti sommelier e tecnici del settore;

–          MAGNAGRECIA mangia

Numerosi gli stands espositivi dedicati alle migliori produzioni dell’agroalimentare, accanto ad uno spazio dove a pranzo sarà possibile gustare originali menù tipici;

–          MAGNAGRECIA scopre

In un’area a vocazione turistica da sempre, non poteva mancare uno spazio dedicato al territorio. Grazie alla presenza delle Pro Loco della Provincia di Salerno sarà possibile tuffarsi nelle tradizioni e nel folklore di una cultura millenaria.

Al loro interno una serie di attività divertirà appassionati ed esperti in numerose declinazioni del mondo Magnagrecia!

PROGRAMMA degli EVENTI

  • Venerdì 19 aprile

Ore 17:30 Apertura spazio espositivo

Ore 18 Inaugurazione

Ore 18:30 “MAGNAGRECIA parla”

Le Pro Loco: un importante strumento per la valorizzazione del locale in un mondo globale

Interverranno:

–          Martino Melchionda, sindaco di Eboli

–          Francesco Bello, ass. al Turismo – Eboli

–          Sergio Antonini, direttore Multiservizi/Palasele

–          Giuseppe Lupo e Alfonso Paoletta, Organizzatori “MagnaGrecia”

–          Mario Perrotti, pres. UNPLI Campania

–          Mario De Julis, pres. UNPLI Salerno

Modera la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore di Rosmarinonews.it

Seguirà una degustazione di alcuni tipici proposti dalle Pro Loco del salernitano protagoniste del dibattito, tra cui pizze rustiche, salumi e prodotti caseari.

Ore 21 “MAGNAGRECIA suona”

La Compagnia dei Cantori Popolari

 

 

  • Sabato 20 aprile

Ore 10 Apertura spazio espositivo

Ore 10:30 “MAGNAGRECIA mangia”

Show cooking a cura dell’IPSAR di Gromola (Capaccio)

Ore 11:30 “MAGNAGRECIA degusta”

Panel test su oli extravergine di oliva a cura di Gennaro De Luna

Ospite la presidente della DOP Colline Salernitane, Maria Provenza

Ore 12:30/15 “MAGNAGRECIA pranza”

In un’area dedicata sarà disponibile un vero e proprio temporary restaurant in cui poter pranzare a base di piatti tipici campani con menù low cost.

Ore 15:30 “MAGNAGRECIA impara”

Laboratorio di educazione alla conoscenza del vino a cura dell’Associazione eno-culturale Master Wine.

Il sommelier Andrea Moscariello – attraverso il supporto di slide – guiderà all’apprendimento delle basi degustative, esaminando le differenze organolettiche, olfattive e visive di due vini proposti: un Aglianico del Vulture ed un Aglianico Campano.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

 

Ore 17:30 “MAGNAGRECIA parla”

Tra il salotto e la cucina con Cristian e Tomas Torsiello (Osteria Arbustico – Valva)

 

Modera la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore di Rosmarinonews.it

 

Ore 20 “MAGNAGRECIA suona”

Enzo Costanza da Zelig Off

 

  • Domenica 21 aprile

Ore 10 Apertura spazio espositivo

Ore 10:30 “MAGNAGRECIA mangia”

Show cooking a cura dell’IPSAR di Contursi Terme

Ore 11:30 “MAGNAGRECIA degusta”

Panel test su oli extravergine di oliva a cura di Gennaro De Luna

Ospite la presidente della DOP Colline Salernitane, Maria Provenza

Ore 12:30/15“MAGNAGRECIA pranza”

In un’area dedicata sarà disponibile un vero e proprio temporary restaurant in cui poter pranzare a base di piatti tipici campani con menù low cost.

Ore 15:30 “MAGNAGRECIA impara”

Laboratorio di educazione alla conoscenza del vino a cura dell’Associazione eno-culturale Master Wine.

Il sommelier Andrea Moscariello – attraverso il supporto di slide – guiderà all’apprendimento delle basi degustative, esaminando le differenze organolettiche, olfattive e visive di due vini proposti: una Falanghina dei Campi Flegrei ed una Falanghina Beneventana.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Ore 17:30 “MAGNAGRECIA parla”

Tra il salotto e la cucina con lo chef stellato Vitantonio Lombardo (Locanda Severino – Caggiano)

All’appuntamento interverranno:

–          Il giovane imprenditore Pierpaolo Rago (Alimentiamo.it)

–          Alfonso Paoletta e Bruno Avagliano, organizzatori “Magnagrecia”

Modera la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore di Rosmarinonews.it

 

Ore 20 “MAGNAGRECIA suona”

La Compagnia dei Cantori Popolari

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here