Le cooperative per rafforzare la competitività. Lo ricorda Bruni di COGECA alla luce di nuovi studi

0
259

"Le conclusioni dello studio dell’European Competition Network che individua nelle imprese cooperative la principale risposta alla duplice esigenza di rafforzare la competitività del comparto agroalimentare e di riequilibrare i rapporti in seno alla filiera costituisce l’ennesima conferma da parte delle istituzioni comunitarie della centralità del ruolo delle cooperative agricole" lo ha affermato il presidente di Cogeca Paolo Bruni, commentando la pubblicazione dello studio presentato dal Commissario europeo alla concorrenza Joaquin Almunia.

"Da tempo – ha proseguito Bruni – sosteniamo che l’obiettivo principale dell’agricoltura europea deve essere quello di promuovere l’aggregazione dell’offerta per garantire maggiore redditività ai produttori agricoli e salutiamo pertanto con grande soddisfazione l’analisi contenuta nello studio promosso dalla Commissione Europea".

"Auspichiamo tuttavia – ha proseguito Bruni – che a tale constatazione facciano seguito proposte concrete per incentivare il consolidamento delle cooperative e delle organizzazioni di produttori sia nell’ambito della riforma della Politica Agricola comune che nell’azione di contrasto alle pratiche commerciali sleali nella quale è impegnato il Forum di alto livello costituito dal vice-presidente della Commissione europea Antonio Tajani".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here