La terra chiama… E nascono gli agriasilo!

0
248

ROMA. Per la prima volta sarà possibile vedere nel centro storico di Roma un vero e proprio agri-asilo con la stanza dei più curiosi “giochi” della campagna, le culle per il riposino, le vere merende “rustiche”, gli orti sensoriali da coltivare e gli animali da cortile come galline, pulcini, conigli, papere, oche ma anche asini e pony, per accogliere e far crescere i più piccoli, con la più rivoluzionaria innovazione nei processi formativi e di crescita del talento che ha interessato diverse regioni italiane.

L’iniziativa è di donne-impresa della Coldiretti che alle ore 10,00 di mercoledì 5 maggio a Roma, alla presenza del Sindaco Gianni Alemanno, nel grande giardino del Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi dove bambini, mamme, maestre e imprenditrici, che hanno aperto una asilo all’interno delle proprie aziende agricole nelle diverse regioni d’Italia faranno conoscere con esperienze pratiche il boom di nuova realtà che si sta rapidamente diffondendo con successo su tutto il territorio nazionale perché contribuisce a risolvere il problema della carenza delle strutture esistenti.

All’appuntamento “Far crescere il futuro” sarà possibile verificare direttamente le caratteristiche ed il metodo offerto da queste “palestre verdi” che si ispirano alle origini ed in particolare alla relazione tra l’uomo, la natura e gli animali per promuovere l’educazione al benessere nelle giovani generazioni.

L’opinione dei cittadini nei confronti degli agri-asili sarà illustrata da una ricerca Coldiretti/Swg presentata dal presidente Roberto Weber dopo l’introduzione della responsabile nazionale Donne impresa Coldiretti Adriana Bucco. All’appuntamento interviene Gianni Alemanno, il Sindaco di Roma che e’ il comune agricolo più grande d’ Europa, mentre le conclusioni sono affidate a Sergio Marini, Presidente della Coldiretti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here