La salute passa dal piatto. La ricetta? Omega 3, cibi freschi e movimento

0
547

omega-3La salute e il benessere partono dall’alimentazione. Oramai non è più un mistero che per stare in forma bisogna curare in maniera ottimale la propria dieta, conoscendo ciò di cui il nostro organismo ha bisogno per affrontare al meglio la giornata.

Tuttavia si tende molto spesso a sottovalutare l’importanza di alcuni alimenti che forniscono un apporto fondamentale all’organismo grazie alle loro proprietà benefiche.

Come ad esempio gli acidi grassi Omega 3visitando questo link è possibile trovare tutte le informazioni necessarie – degli ottimi antiossidanti che migliorano la memoria e le capacità cognitive. Numerosi studi hanno confermato come queste sostanze siano fondamentali in qualsiasi fascia di età, dai bambini agli anziani.

Come sottolinea il professor Giovanni Scapagnini, biochimico clinico e docente presso l’Università del Molise: “Un recente studio pubblicato a Febbraio 2015 su The Journal of Alzheimer Association, condotto su oltre 800 pazienti, ha dimostrato che in soggetti affetti da disturbi che accelerano il declino cognitivo, come l’Alzheimer, la supplementazione con omega 3 ha dimostrato una significativa efficacia nel preservare le funzioni cognitive e addirittura mantenere il volume cerebrale”.

È bene sottolineare – prosegue Scapagnini – che il ruolo degli omega 3 non è quello di migliorare le performance cognitive, bensì quello di garantire una corretta fisiologia cerebrale e ritardare il declino cognitivo.

Circa 1/5 del peso del nostro cervello è costituito da acidi grassi polinsaturi, soprattutto da DHA, un acido grasso semi-essenziale della serie omega 3. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha indicato che tali acidi sono elementi essenziali della nostra dieta e, in particolare, nel 2014 ha confermato che l’assunzione di DHA (250 mg al giorno) contribuisce al mantenimento della normale funzione cerebrale.

Sono tanti i cibi che possiedono una grande quantità di Omega-3, alcuni di questi anche molto prelibati come ad esempio le ostriche. Questi molluschi, ricchissimi di proteine pur mantenendo un basso apporto calorico fanno molto bene alla salute.

Possono vantare una grande concentrazione di sali minerali, come lo zinco, oltre a diversi aminoacidi, vitamina A, E, magnesio, fosforo e selenio.

Ma quali sono i prodotti che non possono mancare in un’alimentazione tipo per rimanere in perfetta salute?

YogurtCe lo illustra Pietro Migliaccio, medico nutrizionista, specialista in Gastroenterologia e presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione: “Per preservare le facoltà mentali dell’individuo – spiega Migliaccio – sono fondamentali i carboidrati semplici e gli zuccheri semplici. Tra questi: pane, pasta, zucchero, miele, marmellata, carne bianca, pesce azzurro perché ricco di Omega 3, olio extravergine d’oliva, frutta (fresca e secca) e il latte. Quest’ultimo alimento è ricco di triptofano, concilia il sonno e dà serenità. Ma in generale non devono mai mancare yogurt, carne, pesce, uova, formaggi, cereali (pane e pasta) pomodori, peperoni e ortaggi a foglia verde, agrumi, kiwi, fragole, olio extravergine di oliva”.

E per quanto riguarda le proteine? “Carne una-due volte alla settimana – prosegue Migliaccio – per chi lo gradisce il fegato una volta alla settimana, pesce, legumi, cereali, olio extravergine di oliva, verdura, carciofi, cavoli, spinaci e frutta invece sono indicati nell’età adulta. Infine, latte, yogurt, carne bianca, pesce (salmone, tonno, sgombro), verdura cruda o cotta, olio extravergine di oliva, cereali, frutta fresca, frutta secca, alimenti ideali per le donne in menopausa. Superati i cinquant’anni infatti, l’alimentazione dovrà contenere proteine, vitamine e minerali per prevenire l’osteoporosi “.

Insomma, mangiare bene e in modo equilibrato, cercando di ritagliarsi qualche spazio per praticare dello sport. L’attività fisica infatti diventa fondamentale a qualsiasi età per rimanere in perfetta forma e non abbandonare il corpo ad un lento declino.

La salute passa dall’attenzione che ognuno dedica alla cura del proprio stile di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here