IDEE d’Autore. Pizza fritta al ragù di cinghiale di Mirko Patrizio

0
173

Per il ragù
500 grammi di macinato di cinghiale
600 grammi di Datterino in conserva
70 grammi di nocciola Tonda di Giffoni sbriciolata

Per la pizza
Segui la videoricetta dell’impasto della pizza, cliccando qui

1 kg di farina tipo o
600 grammi di acqua
25 grammi di sale
1 grammo di lievito
Lievitazione, minimo 24 ore

Procedimento
Rosolare una cipolla ramata di Montoro in abbondante olio evo, poi inserire la carne, rosolare e aggiungere il pomodoro giallo.

Far cuocere e pippiare per circa due ore. A cottura ultimata inserire anche la granella di nocciola.

Cottura pizza fritta
Stendere la pizza, inserire il ripieno, poi chiudere a forma di calzone e friggere in olio molto caldo.

 

La ricetta è del pizzaiolo Mirko Patrizio della pizzeria Il Corallo di Baronissi (SA), il quale l’ha presentata in occasione del Contest Gastronomico “La Tonda e il cinghiale” alla 36esima edizione della Sagra della nocciola e del cinghiale di Gaiano (SA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here