Franciacorta: a lezione di botanica nel castello delle rose. Un tour bioenergetico tra basilico e liquirizia

0
299

ROVATO (BS). Il ricco giardino botanico di Castello Quistini sarà aperto fino al 4 Novembre tutte le domeniche e festivi dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Per questo magnifico parco i mesi autunnali sono un’occasione unica per scoprire e conoscere le particolari fioriture di questa stagione.

Per tutti gli amanti della botanica è un’occasione da non perdere. Con il biglietto d’ingresso vi verrà consegnata una mappa dei giardini e del palazzo e all’interno del parco non mancheranno consigli e suggerimenti dagli esperti presenti.

A metà pomeriggio un tour guidato da Marco Mazza, progettista dei giardini e proprietario del palazzo, vi farà scoprire i segreti del mondo delle rose, ma non solo.

Il tour vi accompagnerà all’interno di un giardino bioenergetico per scoprire le energie che le piante sono in grado di trasmetterci, tra le magnifiche sale del palazzo ricche di storia e leggenda, tra frutti antichi e all’interno di un piccolo giardino degli aromi, ricco di varietà, spesso vere e proprie rarità.

Tra le novità alcune varietà di salvia pronte per essere utilizzate in cucina: salvia lavandulifolia, splendida pianta di salvia al profumo di lavanda; salvia pesca, come la precedente ma con portamento eretto e profumo di pesca; salvia diavola, con una foglia a triangolo e due cornetti retrostanti a ricordare le corna del diavolo, ottima su tutte le tavole.

Un nuovo gruppo di basilico (ocimum basilicum): basilico cannella (O. basilicum ‘Cinnamon’), chiamato anche basilico messicano, con un forte profumo di cannella e dal fiore porpora; Una basilico alla liquirizia e un basilico africano.

La liquerizia ricorda a molti l’infanzia, e perché non tornare bambini gustando un bel bastoncino di vera liquirizia? Da settembre sarà a disposizione la pianta la cui radice (lunga fino a due metri) regala il vero sapore della liquirizia naturale.

Nel giardino degli aromi non mancano varietà di piante tra le quali l’assenzio, il geranio da insalata, e l’aglio da taglio (allium cepa) con i suoi cornetti da affettare.

E se vorrete portare a casa un po’ di questo orto speciale eccovi accontentati, in vendita ricche ciotole con le diverse varietà elencate pronte per il vostro balcone o da utilizzare in cucina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here