Festa della Neve sul Monte Cervati. Fino a metà marzo escursioni ed attività in alta quota

0
293

MONTE CERVATI (SA). Ha preso il via questo week-end la “Festa della Neve” sul Monte Cervati, che proseguirà nel fine settimana successivo (sabato 12 e domenica 13), fino al mese di marzo nei primi due week end (sabato 5 e domenica 6, sabato 12 e domenica 13) con escursioni diurne e notturne con sci o ciaspole al Rifugio Monte Cervati, tiro con l’arco e giochi  sulla neve e workshop di fotografia.

Una attività particolare rivolta ai partecipanti, riguarderà passeggiate sulla neve alla ricerca delle orme della lepre italica, la rara specie endemica dell’Italia meridionale, che ancora abita il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, accompagnati da zoologi che stanno seguendo periodicamente le popolazioni di lepre italica nell’area protetta.

Sono previste escursioni al Rifugio Monte Cervati lungo la pista del Lupo, al Piano degli Zingari, lezioni di sci di fondo, tiro con l’arco, passeggiate con le ciaspole.

I partecipanti potranno soggiornare presso le strutture ricettive della zona, nei paesi  di Valle dell’Angelo, Piaggine, Laurino, Felitto, Roscigno e Bellosguardo.

Navette messe a disposizione dalla  Comunità Montana e dal Comune di Piaggine, provvederanno al trasporto dei partecipanti nel luogo stabilito. Le serate saranno dedicate alle degustazioni di prodotti tipici, a visite guidate nei vicoli del centro storico che per l’occasione saranno sede di  interventi artistici realizzati da Giuseppe De Marco e altri artisti salernitani.

L’iniziativa è patrocinata dalla Provincia di Salerno, in collaborazione con l’Associazione Cilentana Prodotti di Qualità di Valle dell’Angelo, Comune di Piaggine, Comune di Valle dell’Angelo, Comune di Bellosguardo, Parco Nazionale del Cilento  e Vallo di Diano, Comunità Montana Calore Salernitano, Comunità Montana degli Alburni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here