Festa del carciofo bianco di Auletta. I contest per chef, foodblogger, appassionati e fotoamatori

0
485

AULETTA (SA). Mancano due settimane alla quinta edizione della Festa del Carciofo Bianco di Auletta ed i preparativi fervono. Ma non tutti sono finalizzati a ciò che accadrà durante la quattro giorni, molta attenzione – difatti – è dedicata ai concorsi.
CARCIOFO BIANCOIl primo – quello fotografico – è rivolto a tutti coloro i quali hanno scattato una foto al carciofo bianco del basso Tanagro. L’intenzione è ritrarlo, in tutti i modi artistici possibili, al fine di raccontarlo al grande pubblico che affluirà ad Auletta i primi di maggio.
Dunque tutti gli appassionati fotografi non professionisti possono inviare le loro creazioni entro il 20 aprile all’indirizzo email prolocoauletta@tiscali.it.
Il primo classificato vincerà un ingresso per due persone alle Grotte di Pertosa-Auletta in occasione dello spettacolo “L’inferno di Dante”, al secondo e terzo posto andranno cesti di carciofi e tipici.
Il secondo è rivolto agli appassionati di cucina ed agli chef, dunque professionisti e non che si incontreranno nel 2015 nel grande Ricettario del Bianco del Tanagro, una pubblicazione che intende non solo raccontare questo prodotto in tavola, ma che non dimenticherà di raccontare anche tutti gli altri aspetti che lo caratterizzano: specificità agronomiche, organolettiche, ricerche scientifiche ed idee imprenditoriali che lo riguardano.
In questo caso questa sorta di concorso che vedrà pubblicati in questo libro i migliori contributi, prevede la possibilità di inviare la propria ricetta con foto all’indirizzo email redazione@rosmarinonews.it. La pubblicazione sarà curata, difatti, dal direttore del giornale online di settore Rosmarinonews.it, la giornalista Antonella Petitti.
C’è tempo fino al 31 dicembre 2014 per partecipare, mentre si prevede che la pubblicazione sarà presentata in occasione dell’anteprima della Festa del Carciofo Bianco di Auletta 2015.

L’appuntamento con il ricco programma della quinta edizione della Festa del Carciofo Bianco è ad Auletta, piccolo borgo della Provincia di Salerno, dal 1° al 4 maggio 2014.

PROGRAMMA FESTA CARCIOFO BIANCO 2014

Giovedi 1° Maggio

Ore 10 Inaugurazione della V edizione

Ore 10 Apertura Stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico

Ore 10 “Invasioni Digitali”
Raduno partecipanti Palazzo Monumentale dello “Jesus”
Visita guidata nel Centro Storico (i partecipanti dovranno armarsi di smartphone, fotocamera o videocamera) a cura dall’associazione Culturale “TanagrArt” .

Ore 12 Apertura Stand Degustativi “A Tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 15 Arrivo Atleti

Ore 17 Inizio Gara: “La Corsa del Carciofo – Memorial Donato e Francesco”

Ore 17 Apertura stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico

Ore 18 Sfilata Gruppo Storico “La Fario del Duca” a cura della Pro Loco Laurino

Ore 19 Apertura “Di Vino in Carciofo”
Uno spazio degustativo dove il solito aperitivo si trasforma in una interessante offerta di vini campani che incontrano piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello.

Ore 19 Esibizione Itinerante del Gruppo Folk Aulettese

Ore 20 Apertura Stand Degustativi “A Tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 21 Esibizione Gruppo di Musica Popolare “I Briganti e i Bottari degli Alburni”

Venerdi 2 Maggio

Ore 17 Apertura stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e dell’artigianato tipico

Ore 17 Premiazione 4° Concorso Grafico “Il Carciofo Bianco a colori”
P.zza Largo Cappelli “Baita del “Duca”
Consegna attestati e premi, a vincitori e partecipanti, del concorso riservato alle scolaresche di Auletta, Caggiano, Pertosa e Salvitelle.

Ore 18 Spettacolo di Burattini: Jesus – La Casa di Pulcinella
Piazzetta Ingresso “Jesus”

Ore 18 Consegna Premi vincitori 1°Concorso Fotografico “CARCIOFO BIANCO”
Un prodotto identitario, tra passato e futuro.
P.zza Largo Cappelli “Baita del Duca”

Ore 18,30 Dibattito “Il carciofo bianco e le Pro Loco: un’antica risorsa per il futuro”
P.zza Largo Cappelli “Baita del Duca”
Ne parleranno rappresentanti delle Pro Loco e del trimestrale di territorio “TAGS”.
Prenderanno parte al dibattito, tra gli altri:
L’editore Area Blu, Gerardo Diagostino
La prof.ssa Paola Capone
Il Presidente Unpli Salerno Mario De Julis
Modera la giornalista enogastronomica Antonella Petitti

Ore 19 Presentazione Concorso “Una ricetta per il bianco del basso Tanagro”
in corsa dal 1aprile al 31 dicembre 2014 – aperto a tutti: chef professionisti e cuochi quotidiani
P.zza Largo Cappelli “Baita del Duca”

Ore 19 Apertura “Di Vino in Carciofo”
Uno spazio degustativo dove il solito aperitivo si trasforma in una interessante offerta di vini campani che incontrano piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello.

Ore 19,30 Apertura stand degustativi “A Tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 21 Esibizione Gruppo di Musica Popolare: “A voce d’o popolo”

Sabato 3 Maggio

Ore 14 Diretta Rai TG 3 Itinerante condotta dal giornalista Enrico Deuringer
P.zza Largo Cappelli

Ore 17 Apertura stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e l’artigianato tipico

Ore 17 Consegna Premio “Carciofo Bianco” a Unpli Campania, Tv e Radio Locali, Pro Loco Campane

Ore 17,30 Consegna 2° Premio “Carciofo d’Oro Unpli Campania” al giornalista Luciano Pignataro

Ore 18,30 Gara Culinaria – 1°Contest “Cucina Identità”
Concorso di giovani talenti con l’amore per la cucina.
A supervisionare la gara lo chef stellato Vitantonio Lombardo della Locanda Severino di Caggiano (SA)
Presenta la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore di Rosmarinonews.it
P.zza Largo Cappelli “Baita del Duca”

Ore 19 Apertura “Di Vino in Carciofo”
Uno spazio degustativo dove il solito aperitivo si trasforma in una interessante offerta di vini campani che incontrano piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello.

Ore 19,15 Stage di danze e percussioni popolari

Ore 19,30 Apertura Stand degustativi “A tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 21 Gruppo di Musica Popolare: “Terraemares”

Domenica 4 Maggio

Ore 10 Apertura Stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e l’artigianato tipico

Ore 10,30 Arrivo Partecipanti Raduno Vespe a cura del Vespa Club Eboli

Ore 12 Apertura Stand Degustativi “A Tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 16,30 Apertura stand “Mostra Mercato”
I prodotti della terra e l’artigianato tipico

Ore 17 Sfilata per il paese delle “Vespe”

Ore 19 Apertura “Di Vino in Carciofo”
Uno spazio degustativo dove il solito aperitivo si trasforma in una interessante offerta di vini campani che incontrano piccole golosità a base di carciofo bianco. E non si dica che il carciofo è di difficile abbinamento, i segreti li svelerà il sommelier Andrea Moscariello.

Ore 19,30 Apertura Stand Degustativi “A Tavola con il Carciofo Bianco”

Ore 21 Gruppo di Musica Popolare: “7 Bocche”

In dettaglio:

> “Di Vino in Carciofo”
L’Associazione Culturale – Enologica “maSter wine” propone un aperitivo serale a partire dalle 19. Qui i visitatori potranno lasciarsi andare ad un goloso aperitivo, stuzzicando il palato e lasciandosi tentare dal possibilissimo matrimonio tra il carciofo bianco e il vino.
Mescita e spiegazione abbinamenti vini a cura del sommelier Andrea Moscariello che porterà all’attenzione dei visitatori quanto di utile c’è da sapere e da gustare su quest’abbinamento.

> Giovedi 1° Maggio 2014 – “Invasioni Digitali”
Le “Invasioni Digitali” arrivano ad Auletta. Il raduno dei partecipanti è previsto per le ore 10 presso il Palazzo Monumentale dello Jesus; il percorso prevede una visita guidata nel Centro Antico: da Porta Rivellino, uno dei 3 punti di accesso all’antico abitato, ci si inoltrera’ tra suggestivi vicoli, piazze, chiese, palazzi signorili e monumentali del centro storico. Scopo delle Invasioni Digitali è quello di valorizzare il patrimonio artistico-culturale italiano, attraverso l’uso dei nuovi mezzi di comunicazione per attivare nuovi meccanismi di interazione e di fruizione delle proposte culturali del nostro Paese. Il progetto è attivo su scala nazionale, è nato da un’idea di Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di #iofacciorete, Officina turistica, Instagramers Italia e l’Associazione nazione piccoli musei.

> L’estrazione dei biglietti della “Lotteria del Carciofo Bianco” si terrà domenica 4 Maggio 2014 in Piazza ore 22,30 i numeri dei biglietti estratti saranno pubblicati sul sito www.festadelcarciofobianco.com.

> Alla sua quarta edizione il Concorso Grafico “Il carciofo bianco a colori” destinato alle scolaresche dei paesi circostanti. L’obiettivo è instillare alle giovani generazioni la curiosità e l’interesse verso prodotti identitari come il carciofo bianco, dando contemporaneamente spazio alla loro naturale vena creativa. Di eguale naturale la decisione di dare vita, a partire da questa quinta edizione, ad una gara di cucina denominata “Cucina Identità” destinata agli allievi degli Istituti Alberghieri italiani. Troppo spesso chef e brigate ignorano la presenza di eccellenze territoriali come il carciofo bianco, complice la grande distribuzione che non può (per sua natura) contemplare produzioni di nicchia.

> Da questa edizione è partito un Contest Fotografico aperto a tutti i fotografi non professionisti, senza limiti di età e provenienza. Anche qui protagonista il carciofo bianco. Solo con la vera conoscenza si riuscirà ad assicurare un futuro alle piccole realtà rurali ed alle piccole produzioni agricole.

> “Una ricetta per il bianco del basso Tanagro”: così è stato denominato il concorso gastronomico in corsa dal 1° aprile ed aperto a tutti gli chef professionisti ma anche agli appassionati dei fornelli fino al 31 dicembre 2014. Tutti potranno inviare all’organizzazione la propria ricetta col carciofo bianco e concorrere alla presenza nel Ricettario che sarà pubblicato nel 2015 a cura della giornalista enogastronomica Antonella Petitti.

> L’organizzazione ha “costruito” dei pacchetti turistici di due giorni per poter vivere in totale spensieratezza la Festa del Carciofo Bianco di Auletta. Include percorsi in luoghi attrattivi della zona, pernottamento, nonché pranzi e cene. Per informazioni e dettagli: Pro Loco Auletta.

Organizzatore: Pro Loco Auletta
prolocoauletta@tiscali.it
tel e fax 0975/392234
Infoline 347/9083188
www.festadelcarciofobianco.com

DETTAGLI:
Manifestazione all’aperto.
Disponibile area sosta camper.
Per i partecipanti sconto sul biglietto ingresso alle Grotte dell’Angelo.
Disponibili Parcheggio con Navette.
Gli Stand Degustativi resteranno aperti anche a pranzo il 1° ed il 4 maggio 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here