EXTRA-CHEF si presenta. Una gara ai fornelli riflettendo sull’olio

0
138

degustare olioSALERNO. La valorizzazione del territorio salernitano a partire dall’extravergine di oliva: saranno gli studenti dei diversi istituti alberghieri di Salerno e provincia, a fronteggiarsi, a colpi di piatti. Futuri chef che riflettono sulle materie prime e creano piatti a misura di Extravergine, partendo dalla teoria per passare alla pratica attraverso le tradizioni e le eccellenze territorio.

La presentazione del progetto “Extra- Chef” ai presidi degli istituti alberghieri e agli addetti ai lavori, avverrà il 26 giugno alle 18.30, nel Chiostro del Conservatorio Ave Gratia Plena di Salerno.

Occasione che vedrà all’opera due Chef professionisti nel realizzare con le stesse eccellenze del territorio un piatto a misura di extravergine.
A novembre, gli studenti degli Istituti alberghieri si sfideranno ai fornelli per il concorso “Extra-Chef” ideato dall’Associazione Salerno Attiva – Activia Civitas con la Scuola Europea Sommelier-Salerno e l’Associazione Oleum.

Ogni istituto alberghiero parteciperà alla kermesse culinaria con un gruppo di studenti, futuri chef, che ideeranno e prepareranno un piatto a misura di Extravergine a cui dovranno abbinare un vino delle cantine della provincia di Salerno.

Tutti gli ingredienti saranno prodotti del territorio proprio per valorizzare le eccellenze salernitane e saranno fornite gentilmente dalle aziende che parteciperanno come partner tecnici. La kermesse si aprirà con un incontro conoscitivo delle proprietà nutrizionali e sensoriali dell’olio extravergine d’oliva presentando le DOP del territorio: Colline Salernitane e Cilento, con la partecipazione di esperti nel settore e le aziende olivicole partecipanti. Chiuderà la kermesse la premiazione dei piatti da parte di una giuria di esperti del settore gastronomico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here