Evitiamo gli errori di stampa. 5 regole da mettere in pratica per ridurre il consumo di carta

0
334

STAMPANegli ultimi anni, l’utilizzo della carta stampata si è drasticamente ridotto soprattutto grazie all’avvento delle penne USB e di dispositivi analoghi. Tuttavia, capita ancora di sprecare inutilmente fogli di carta perché avviata erroneamente la stampa o perché non avevamo controllato l’anteprima.

Per non ripetere tali errori, soprattutto quando dobbiamo stampare documenti piuttosto lunghi, si possono seguire alcune semplici regole:

1. Controllare sempre l’anteprima di stampa permette di effettuare delle modifiche prima che sia troppo tardi. Questa vi permetterà anche di verificare che non ci siano spazi sprecati, come può accadere spesso utilizzando Excel;

2. Ridurre i margini della pagina e utilizzare un carattere non eccessivamente grande (12 è l’ideale) farà entrare nella pagina quanto più testo possibile;

3. Se possibile (a seconda dell’importanza del documento), anche stampare due pagine per foglio aiuterà a ridurre lo spreco di carta;

4. Acquistare carta riciclata al 100% o carta certificata dall’Ecolabel salvaguarda l’ambiente;

5. Stampare solo la versione definitiva del documento limita eventuali sprechi.

Esistono poi alcuni siti internet come “Print Friendly – Save Money & the Environment”* che permettono di salvare in pdf o di stampare il contenuto di una pagina web tagliando automaticamente la pubblicità, le barre laterali e gli altri elementi presenti in una pagina web. L’articolo che vi interessa verrà automaticamente ben impaginato in modo che sia leggibile. Potrete scegliere la grandezza del carattere e se tralasciare o meno le immagini presenti. Utilizzare questi siti è gratuito ed estremamente facile, basterà fare un Copia e Incolla dell’URL che volete stampare o salvare in PDF.

*Per utilizzare Print Friendly consultate http://www.printfriendly.com/

Federica Caiazzo

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here