ECCELLENZA BIRRA. A Prato dal 7 al 9 dicembre

0
279

Laboratori sensoriali e di degustazione delle birre artigianali, incontri a tema e convegni oltre alla possibilità di assaggiare birre artigianali che rappresentano l’eccellenza del lavoro dei mastri birrai italiani e stranieri, anche in abbinamento ai piatti tipici toscani e non: è quanto offre la seconda edizione di Eccellenza Birra, la kermesse del centro Italia dedicata alle birre artigianali con particolare attenzione alle birre di Natale, in programma a Prato dal 7 al 9 dicembre prossimo.

Ideata e realizzata dal Consorzio Turistico BellaTuscany, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Prato, la manifestazione alla sua seconda edizione si riconferma, come spiega Luca Chiais Vice Presidente del Consorzio, “non un occasione di bevute dove la birra scorre a fiumi bensì un salone della Birra, occasione di scambio e di confronto tra degustatori e amanti di questa bevanda.”

Ancora una volta il claim: Oro, incenso e… Birra! racchiude in sé tutta la filosofia dell’evento.

La birra di Natale è, infatti, qualcosa di prezioso, da regalare e condividere con chi la sa apprezzare, magari facendola trovare proprio sotto l’albero. Prodotto ancora poco conosciuto in Italia, riservato per adesso solo ai consumatori più appassionati, si sta però diffondendo sempre più e un numero sempre maggiore di birrifici artigianali si cimenta nella sua preziosa produzione. Insomma, Eccellenza Birra – intercettando un fenomeno in crescita come quello del consumo di birra in generale e di quella artigianale in particolare – punta i riflettori su una specifica nicchia della produzione artigiana come quella della Christmas Brew.

Presenti molte birre di Natale tra cui le celeberrime 25-12 del noto laziale Leonardo Di Vincenzo di Birra del Borgo o la ChristmasDuck del toscano Birrificio l’Olmaia.

“Oltre a rappresentare un’importante azione di marketing territoriale – sono le parole del direttore del Consorzio Chiara Gori –  l’evento è legato ad un prodotto di nicchia che ci offre  un modello di cultura del bere , ed è proprio sull’aspetto culturale e non di massa quello sul quale puntiamo anche per portare a Prato un turismo motivato e attento in un periodo dell’anno  interessante come quello prenatazlizio.”

Saranno presenti il miglior birrificio d’Italia 2012, il Birriricio Italiano di Agostino Arioli, e ben due medaglie d’oro: il birrificio Kamun di Alessandria che ha recentemente vinto la Medaglia d’oro al Bruxells Beer Challenge e la Brasserie de Bastogne che ha vinto l’oro a maggio scorso come miglior Pale Ale del Belgio 2012!

L’evento propone attività diverse, che vanno dal convegno di apertura sul mondo delle Birre Artigianali (Venerdì 7 dicembre ore 10.00) con la partecipazione dei massimi esperti italiani e belgi, ai laboratori sensoriali e di degustazione su prenotazione (nel pomeriggio di Sabato 8 e Domenica 9 dicembre), con abbinamenti particolari come i dolci lievitati alla birra e alcuni prodotti tipici pratesi e regionali, all’incontro fra Homebrewers in collaborazione con Pinta Medicea e I Birranti una partnership che si riconferma anche in questa edizione.

Novità di quest’anno un interessante Beer Tour fra gli stand condotto da Lorenzo Dabove durante  il quale il maggior critico italiano di birre artigianali illustrerà agli iscritti tutte le caratteristiche dei prodotti proposti al degustatore.

Non mancherà un’attenta area ristorazione anche con piatti d’Autore dello Chef Fabrizio Schittarella (Opificio John Malkovich) e dello Chef Fabio Rossi (Ristorante il Palazzolo) e un fornito Beershop dove potere acquistare le birre degustate e molto altro!

Altra novità sostanziale di quest’anno la location, l’evento si terrà infatti all’interno dei grandi saloni dell’Hotel Palace, storico albergo pratese, riconfermando anche con questa scelta il tenore culturale della manifestazione.

Appuntamento, dunque, a Eccellenza Birra 2012 dal 7 al 9 dicembre per brindare al Natale che arriva con le “bollicine” della birra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here