E’ tempo di Merano Wine Festival. Alla Goumet Arena di scena la cucina ecosostenibile

0
205

MERANO (BZ). Prenderà il va domani il Merano Wine Festival, ideato e curato da Helmuth Köcher, è uno degli eventi più esclusivi del mondo del vino: una celebrazione del meglio della produzione enologica nazionale ed internazionale nelle maestose sale del Kurhaus, elegante edificio storico nel pieno centro della città. Il frutto di un lavoro intenso di 9 commissioni d’assaggio che selezionano i migliori vini di oltre 300 aziende vitivinicole italiane e di oltre 120 aziende vitivinicole della Bulgaria, Germania, Francia, Croazia, Nuova Zelanda, Austria, Slovenia, Spagna, Sudafrica e Stati Uniti, insieme alle migliori produzioni di oltre 100 maestri artigiani.

Oltre all’area espositiva ed ai vari appuntamenti con le degustazioni, grande successo anche la Gourmet Arena dedicata alla cucina d’autore. Chef italiani e internazionali presenteranno nuovi piatti frutto di una ricerca creativa continua di abbinamenti, colori, sapori che sanno offrire sempre nuove emozioni.

11 chef, 5 stellati Michelin, 5 promesse dei fornelli e un ospite d’eccezione; questo il “dream team” che farà sognare gli appassionati foodies sul tema scelto per il 2012, l’ECO-SOSTENIBILITÀ.

11 piatti “eco-sostenibili” prenderanno vita sotto gli occhi del pubblico e parleranno la lingua universale della genuinità delle materie prime e dei prodotti tipici. In abbinamento ai piatti serviti, i vini offerti da selezionate aziende del Merano WineFestival.

11 rinomati Ristoranti di raffinati Hotel e Relais italiani si confronteranno ad armi pari per mostrare l’altissimo livello della loro ospitalità, perfetto connubio fra i piaceri del corpo e dello spirito.

 

Ecco chi saranno i protagonisti di quest’anno:

Alberto Fol  – Ristorante La Cusina – Westin Europa & Regina, Venezia

Alfio Ghezzi – Ristorante Locanda Margon, Trento

Alois Haller – Relais & Chateaux Hotel Castel Fragsburg, Merano

Carlo Molon – Ristorante Ristorante il Canneto – Sheraton di Milano Malpensa

Danilo Bei – Ristorante Emilio, Casabianca di Fermo

Diego Rigotti – Ristorante Maso Franch Gourmet e Relais, Giovo – Trento

Giuseppe di Iorio – Ristorante Aroma, Palazzo Manfredi – Roma

Ivan Jušta – Grand Hotel Palazzo, Parenzo – Croazia

Massimo Mentasti – Ristorante La Gallina – Monterotondo, Gavi (Al)

Mauro Ajmone – Ristorante Auberge De La Maison, Courmayeur –  Valle d’Aosta

Michelino Gioia – Ristorante The Cesar, La Posta Vecchia – Palo Laziale

Tomaž Kavèiè – Ristorante “Pri Lojzetu” – Castello di Zemono

William Zonfa – Magione Papale Relais di Campagna & Ristorante – L’Aquila

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here