Dalla Tuscia un nuova IGP: la Patata dell’Alto Viterbese

0
601

PatataUn nuovo riconoscimento per l’Italia agricola, per quelle innumerevoli (ed ancora in gran parte nascoste) eccellenze che basterebbero a trasformarci in una nazione ricca ed all’avanguardia.

Si tratta della patata dell’alto Viterbese che cresce in suoli di origine vulcanica, nella zona settentrionale del Lago di Bolsena. Consumata freschissima, dà il meglio di sè, caratterizzata da una buona versatilità che la rende una presenza costante e di qualità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here