DA RIFARE. La torta Caprese

0
197

CAPRESESembra che sia nata, per caso, nel laboratorio di un artigiano dell’isola di Capri negli anni Venti. Ma come per molti piatti eccellenti le origini sono sempre poco chiare.

Ma indubbia è la semplicità e la bontà di questa torta che ha come protagonisti il cioccolato e le mandorle.

Ingredienti:

250 grammi di cioccolato fondente;

300 grammi di mandorle pelate;

200 grammi di zucchero;

250 grammi di burro;

5 uova;

Preparazione:

Nel forno a 200° tostate leggermente le mandorle, una volta fredde spezzettatele non troppo finemente. Anche il cioccolato fondente ha bisogno di essere diviso in pezzetti più piccoli, affinché si sciolga abbastanza velocemente a bagnomaria. Quando risulterà liscio e senza grumi potete toglierlo dal fuoco. Con l’aiuto di un robot da cucina o con uno sbattitore elettrico, mescolate il burro a temperatura ambiente con metà dello zucchero e i tuorli delle uova. Aggiungete il cioccolato fondente intiepidito, amalgamatelo e quindi trasferite il composto in una ciotola capiente e unite le mandorle spezzettate. Montate gli albumi a neve aggiungendo lo zucchero rimanente, quindi unite delicatamente gli albumi montati al composto di cioccolato e mandorle aiutandovi con una spatola, incorporando gli albumi dal basso verso l’alto.

Imburrate una tortiera media e infarinatela, versate al suo interno il composto preparato e infornate la torta caprese in forno già caldo a 180° per circa 1 ora.

Trascorso il tempo necessario, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente. Servitela dopo averla spolverizzata con dello zucchero a velo.

TEMPO NECESSARIO: 1 ora e mezza.

PORZIONI: 8.

STAGIONE: Tutte.

Mario Frasca

 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here