Ariccia festeggia l’IGP per la porchetta. Ecco cosa dice il disciplinare…

0
363

porchettaIl Ministero delle politiche agricole comunica che, a seguito della pubblicazione del Regolamento sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, la “porchetta di Ariccia” ha ottenuto ufficialmente il riconoscimento come prodotto IGP, cioè a “Indicazione geografica protetta”.

Il documento della Unione europea fa parte della Serie L 158 del 16 giugno 2011, dove è riportato il Regolamento n. 567 della Commissione del 14 giugno 2011 che prevede il riconoscimento come IGP della “Porchetta di Ariccia”.

La Porchetta di Ariccia è un prodotto di carne suina con un peso tra i 27 Kg. e i 45 Kg.

Può essere, inoltre, ottenuta anche come tronchetto con un peso fra i 7 Kg. e i 13 Kg. Il tronchetto è la porzione della mezzena di suino, compreso fra la terza vertebra dorsale e l’ultima vertebra lombare.

Le caratteristiche peculiari del prodotto sono: la crosta, che ha nella parte superiore una consistenza croccante, colore marrone e gusto sapido; nella zona sottopancia, la crosta può presentare consistenza morbida. La carne sapida e di colore fra il bianco e il rosa è arricchita dall’uso sapiente del rosmarino, del pepe e dell’aglio.
 

La croccantezza della crosta, che rappresenta una delle principali caratteristiche distintive del prodotto, è ottenuta attraverso un’adeguata cottura, rimanendo inalterata anche dopo svariati giorni dalla cottura. La “Porchetta di Ariccia” IGP si commercializza nella tipologia intera o in tronchetto, ovvero confezionata intera, in tranci o affettata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here