Gli antipasti delle feste devono essere facili da porzionare e belli da vedere! Questa idea permette di creare dei cestini che si prestano anche a durare un po’ più a lungo in frigo.

Assolutamente da provare!

Ingredienti per 6 cestini:

150 g farina per polenta*, 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino burro
Per la mousse di tonno: 200 g tonno sott’olio (peso sgocciolato), 120 g formaggio spalmabile**, scorza di ½ arancia bio, sale q.b., pepe rosa 1 cucchiaino

Per decorare:

6 cimette di broccolo romanesco, zeste di arancia, pepe rosa q.b.

Procedimento:

Prepara la polenta seguendo le indicazioni sulla confezione, una volta pronta lasciala intiepidire e imburra una teglia per muffin (oppure dei pirottini di alluminio).
Preleva un cucchiaio di polenta e disponilo in un alloggiamento della teglia. Aiutandoti con le dita inumidite modella la polenta fino a formare un cestino e prosegui con gli altri 5. Cuoci i cestini in forno statico già caldo a 180° per 15 minuti. Sforna, lascia raffreddare e rimuovili delicatamente dalla teglia.
Prepara la mousse di tonno frullando insieme il tonno ben sgocciolato e il formaggio spalmabile. Aggiusta di sale, aggiungi il pepe rosa e le zeste di arancia e frulla un’ultima volta. Trasferisci il composto in una sac-a-poche con beccuccio a stella e lasciala riposare in frigorifero per almeno mezz’ora***.
Ricava le cimette dal broccolo romanesco, tuffale in acqua bollente salata per 5 minuti poi trasferiscile in una bacinella con acqua e ghiaccio. Scolale, tamponale bene e condisci con un filo di olio extravergine.
Riempi i cestini con la mousse di tonno, decora con zeste di arancia e qualche grano di pepe rosa e con una cimetta di broccolo, come a creare un goloso albero di Natale mignon.

Note e suggerimenti
* Non ami la polenta? Per creare i tuoi cestini puoi utilizzare la pasta fillo: sovrapponi due fogli di pasta, ungendoli con olio, tagliali a metà e fodera gli stampini per muffin. Cuoci in forno statico a 180° fino a quando la pasta risulterà dorata e croccante
** Al posto del formaggio spalmabile puoi usare una ricotta fresca, in questo caso lasciala scolare bene prima di frullarla insieme al tonno
*** Tutti gli elementi di questa ricetta possono essere preparati con largo anticipo, anche il giorno prima. Una bella comodità per un antipasto delle Feste!
**** Non buttare l’olio del tonno! Conservalo in un vasetto a chiusura ermetica in frigorifero e utilizzalo come ingrediente di condimento anche solo per una semplice pasta in bianco

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here