Salerno in Flora. Per chi ha il pollice verde, molteplici iniziative ed attività all’aperto

0
522

GIARDINOSALERNO. Corsi di giardinaggio “da balcone”, ma anche laboratori di compostaggio domestico e orti didattici per bambini e adulti.

Per chi ha il “pollice verde” (o per chi prova ad averlo) l’appuntamento è dal 30 aprile al 4 maggio con la manifestazione orto florovivaistica “Salerno in Flora”, al Parco Pinocchio di Salerno.

La kermesse, dedicata alla biodiversità, al florovivaismo e ai prodotti di eccellenza del territorio, è promossa da Coldiretti Salerno in collaborazione con Comune di Salerno e Salerno Solidale: il Parco Pinocchio sarà trasformato in uno splendido giardino, ricco di colori e profumi.

Sarà una full immersion di cinque giorni per conoscere ed apprezzare la migliore selezione di piante da vivaio e i metodi naturali per coltivarle. Decine di espositori saranno presenti fino a domenica 4 maggio per accompagnare i visitatori in un insolito percorso in cui si potranno osservare, apprezzare ed acquistare piante da orto e da frutto. Non mancheranno proposte di sementi, bulbi, attrezzature per il giardinaggio, vasellame, arredo da giardino e artigianato.

In esposizione e vendita, pregiate qualità di frutta e ortaggi, con particolare attenzione a quelli antichi appartenenti alla tradizione: prodotti, espressione dell’identità territoriale salernitana, sinonimi di eccellenza – dall’asparago selvatico allo sciuscillone, dalle piante spontanee del Cilento alle erbe aromatiche.

Un evento sarà dedicato, venerdì 2 maggio, alle ore 10.30, alla Rosa di Paestum, cantate da Virgilio e da altri poeti latini. Fiori, frutta, sculture di arte topiaria coloreranno i cinque giorni al ritmo antico della natura. Diversi momenti delle giornate saranno dedicati agli incontri con gli esperti, che illustreranno particolari tecniche di coltivazione. Come sempre una particolare attenzione verrà riservata ai visitatori più giovani con attività ludico-didattico-creative adatte a sensibilizzare e coinvolgere direttamente i bambini nell’opera di protezione e tutela del verde e dell’ambiente.

Corsi, inoltre, saranno dedicati alla preparazione dell’orto, della semina, per imparare semplici e utili tecniche per la cura delle colture. L’apertura della kermesse è in programma mercoledì 30 aprile alle ore 11.30, con il taglio del nastro del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, e del presidente di Coldiretti Salerno, Vittorio Sangiorgio. A seguire, si terrà un incontro sulla biodiversità orticola.

Nel pomeriggio, dalle 17.30, spazio al corso di “giardinaggio da balcone”. Giovedì 1 maggio, alle ore 10.30 e alle 17,30, in programma il corso “Orto in casa”; in serata, concerto dei Musicastorie. Venerdì 2 maggio, alle 9.30, appuntamento con “Le piante coloranti del parco Nazionale del Cilento” e, a seguire, convegno con esperti sulla Rosa di Paestum.

Alle ore 11.30, incontro su “La potenzialità delle piante aromatiche”. Sabato 3 maggio, alle ore 10.00, corso dedicato alle famiglie sul compostaggio domestico e alle 10.30 laboratori dedicati alle scuole, in collaborazione con il CRA di Pontecagnano. Infine, domenica 4 maggio, corsi di giardinaggio alle ore 10.30, 17.30 e 20.00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here