CUCINA di RECUPERO. Spaghettoni alla mollica

0
188

SPAGHETTIUna volta era normale usare gli avanzi per cucinare altre pietanze. Non si buttava via quasi nulla e tutti gli alimenti venivano utilizzati in modi alternativi. Oggi, purtroppo, una quantità spaventosa di cibo finisce nella spazzatura anche se è ancora commestibile e in buono stato.

Secondo la Coldiretti in Italia quasi il 30% del cibo acquistato finisce tra i rifiuti, ovvero, quattro mila tonnellate di prodotti vanno sprecati ogni giorno. Perché, allora, non cercare di ridurre questo sperpero?

Riclicliamo gli avanzi di cibo che ogni giorno restano sulle nostre tavole, a volte basta poco. L’aggiunta di qualche altro ingrediente ed un pizzico di inventiva per fare in modo che quella pietanza, destinata alla pattumiera, possa invece tornare in tavola trasformata e ancora gustosa.

La ricetta di oggi ha come protagonista il pane che troppo spesso “avanza” e allora ecco come lo trasformiamo…

Spaghettoni con la mollica di pane

Ingredienti per 4 persone:
380 gr di spaghettoni
Timo q.b.
Limoncina q.b.
Rosmarino q.b.
Prezzemolo q.b.
Salvia q.b.
Sale q.b.
Mollica di pane
Olio d’oliva q.b.
Procedimento:
Iniziate lavando bene le erbe aromatiche, asciugatele e tritatele con un po’ di pane raffermo. Per esaltare il sapore potete aggiungere anche un’acciuga, irrorate con l’olio d’oliva ed amalgamate fino ad ottenere un composto a briciole profumato. Cuocete la pasta in acqua poco salata. Scolate gli spaghetti al dente e cospargeteli con la mollica di pane aromatica.

Maria Rosaria Mandiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here