Un primo semplice e colorato. Linguine con zucchina, pomodoro e Parmigiano. Lo zucchino è originario dell’America Centro settentrionale, Messico, ed è molto diffusa in tutto il mondo. Si possono distinguere due tipologie fondamentali:

Zucchina chiara, prodotto conosciuto sui mercati di Genova, Bologna e in alcune aree del Sud Italia, viene genericamente raccolto con il fiore. Solitamente ha una forma cilindrica e tende a formare una sfera.
Zucchina scura, che per definizione è la tipologia più conosciuta in Lombardia e per l’esportazione; ha forma allungata, tinta verde scuro ed è raccolto senza fiore. Una curiosità l’Italia è sempre stata una grande produttrice di zucchine e qualche anno fa è entrata anche nel Guinness dei Primati per la zucchina più grande del mondo raccolta in provincia di Ferrara. La zucchina in questione era lunga ben 2 metri.

Ingredienti (per 4 persone):
320 gr di linguine
Sale q.b.
1 zucchina grande
4 pomodori
½ spicchio di aglio
4 cucchiai di olio d’oliva
100 ml vino bianco secco
2 cucchiai di prezzemolo tritato
pepe macinato fresco q.b.
Parmigiano Reggiano grattugiato q.b.

Procedimento:
Cuocete la pasta al dente. Lavate la zucchina e tagliatela a tocchetti. Lavate i pomodori, tagliateli in quarti ed eliminate i semi e tagliateli a dadini. Sbucciate l’aglio, tritatelo e fatelo rosolare nell’olio caldo senza farlo annerire. Versate il vino e fatelo cuocere fino a ricavarne circa la metà. Aggiungete zucchine, pomodori e il prezzemolo, fate cuocere per qualche minuto, aggiustate di sale e di pepe. Versate la pasta e conditela con il vostro intingolo. Servitela subito con una bella spolverata di Parmigiano.

Maria Rosaria Mandiello

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here