MANGIAMED all’inaugurazione dell’Alberghiero Luigi Veronelli in nome della Dieta Mediterranea

0
572

LOC ISTIT PARITARIOCASERTA. Sabato scorso c’è stata l’inaugurazione del nuovo Istituto Alberghiero Paritario Luigi Veronelli con sede di San Prisco Via Stellato Centro EOS.

L’organizzatrice Annaluisa Miselli ha organizzato per l’occasione una deliziosa festa, tra buon cibo, stand espositivi dei prodotti di qualità del nostro territorio, Pizza a go-go e musica dell’artista Gabriella Cacciatore e tanta allegria.

Così si è tenuta l’inaugurazione del nuovo Istituto, la presentazione delle nuove cucine, della palestra coperta e delle aule didattiche.

Essendo un Istituto Alberghiero è stato necessario parlare di  “Alimentazione e benessere estetico” e di ‘’Dieta Mediterranea’’ con una interessante conferenza sulla sana alimentazione, che è importante per garantire salute e benessere alla nostra vita, gli alimenti più importanti da scegliere per garantire correttezza e per prevenire le patologie del benessere e imparare a conoscere le conseguenze di una alimentazione scorretta e dannosa.

Durante il convegno sono intervenuti il dirigente scolastico prof. Luigi Emanuele, il biologo nutrizionista dott. Armando Ciccarelli, il nutrizionista dott. Gianluca Riccio, il fitness coach Giovanni Petrarca, il dott. Di Donato Felice, il dott. Fabio Monaco, la neo miss Magialma Andrea Paola Del Prete, e la prof. ssa Patrizia Zinno, ideatrice con la prof.ssa Patrizia Nicolais del progetto “MANGIAMED… Mangia sano… scegli Mediterraneo“.

Mangiamed ha presentato in questa occasione la Dieta Mediterrane ed il Mangiar sano, raccontando la loro Missione di docente in una Scuola Alberghiera di Scampia, in un quartiere maltrattato ed offeso dal disagio sociale ed inquinato dalla malavita.

Loro raccontano:

Noi che per recuperare i nostri ragazzi e formarli verso il mondo del lavoro, organizziamo Progetti attraverso una Didattica Territoriale, inventando metodi e strumenti per fare amare loro la Scuola e lo studio. Per i media il quartiere è un luogo di perdizione, (grazie anche a film girati sul territorio che hanno molto influenzato l’immagine), un luogo dove cresce solo erba malata.

Invece al suo interno c’è una maggioranza di persone che in silenzio va a lavorare, gente onesta che fa di tutto per proteggere il quartiere e ci sono ragazzi che presto diventeranno anche loro dopo lo studio…. grandi  lavoratori. Il nostro successo è stato di coinvolgerli attraverso Percorsi Enogastronomici per far conoscere non solo il Territorio ma soprattutto le realtà agricole tradizionali e tipiche che producono capolavori artigianali genuini e di qualità.

Mangiamed ha avuto due riconoscimenti dall’EXPO ed un Premio al Festival di Giffoni, grazie ad un piacevolissimo Video realizzato con gli allievi’’ Mangia sano ..scegli Mediterraneo va in Cilento’’.

Questo dovrebbero essere un sistema di coinvolgimento e di spunto per le altre scuole Alberghiere, per potenziare le conoscenze delle materie professionalizzanti e per formare competenze di valore.

Mozzarellabufalanobile-ceA fine convegno un ricco Buffet è stato organizzato da MANGIAMED e che ha deliziato gli ospiti numerosissimi, con degustazioni di piatti tipici della Dieta Mediterranea, profumati e colorati di benessere e salute.

Bruschettine di pane Canestrella di Melito al pomodoro Piennolo del Vesuvio ed olio, Insalata di pasta alla Caprese, zuppa di fagioli e cipolla di Alife, formaggi di Alife con cipolla grigliata, bocconcini di Mozzarella di Bufala Aversana con cianfotta stagionale e Macedonia di frutta.

A seguire un delizioso cookingshow della chef Amelia Falco di Master Chef Italia e brindisi di chiusura. Ospite della serata lo chef Nino Cannavale con la Dolce Bufala.

Patrizia Zinno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here