La calza dei più piccoli. Qualche idea per dolci e giocattoli originali ed economici

0
604

Il 6 gennaio i bimbi di tutta Italia si sveglieranno con un’unica idea in testa: svuotare la tradizionale calza, per mangiare tutti i dolcetti e i regalini che la vecchietta dalle scarpe tutte rotte ha di deciso di donar loro.  Negli ultimi anni le calze si sono moltiplicate: a far le veci della Befana infatti, ci si mettono spesso anche i nonni e gli zii, che devono comunque assicurare almeno un “calzino” pieno di dolci.

Il risultato è che il piccolo si ritrova con tantissimi dolciumi, che a lungo andare avviano alla strada dell’obesità, o meno peggio provocano le carie, oltre a portare una marea di piccoli giocattoli indifferenziabili.

Perché allora non cercare di personalizzare la nostra calza con pensieri che rivelino qualcosa della sua personalità, particolarmente adatti al vostro bambino, e che siano anche etici ed economici?

Per esempio, se ha un particolare talento per la musica potreste infilare nella calza una piccola armonica a bocca, o un piccolo flauto; se invece il suo talento è il disegno impazzirà per una dozzina di bei pastelli a cera, se è appassionato di calcio o tennis un pallone o tre palline alimenteranno la sua gioia.

Invece dei soliti dolci, scegliete caramelle senza conservanti artificiali, frutta secca e biscottini fatti in casa da voi, a forma di lettere dell’alfabeto con cui giocare o di simpatici animaletti della foresta. I pensieri devono essere piccoli, per poter entrare agevolmente nella calza, che dovrà essere coloratissima e utile per essere usata anche in seguito, come un originale indumento, perfetto per le giornate particolarmente fredde.

Fate riscoprire poi ai vostri piccoli il piacere dei giocattoli manuali, come i Lego, i mattoncini per costruire, le biglie e lo yo-yo. Se siete pratiche con ago e filo, potreste confezionare piccoli abitini di stoffa per la bambola preferita della piccola, usando ritagli avanzati. Infine, in commercio esistono piccoli vasetti con il seme già inserito, pronto per essere innaffiato e per esibire un bel pomodorino un bel mazzetto di foglioline di menta: un regalo adatto per insegnare ai bimbi l’amore per la natura e scoprire se ha il pollice verde.

Maria Rosaria Mandiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here