Il dilemma della Vigilia. Spaghetti con le vongole e con il pomodorino?

0
327

Alla Vigilia spaghetti o vermicelli?
Questo è il primo problema, una questione esistenziale! Ma se ognuno ha i suoi gusti, i dilemmi si moltiplicano. E la pasta con le vongole vuole il pomodorino?
Ogni casa ha le sue storie, ipotizziamone qualcuna:

SPAGHETTI e VONGOLE in BIANCO

Ingredienti:

– 500 gr. di spaghetti;

– 1 kg. di Vongole o Lupini;

– 2-3 spicchi d’aglio;

– olio d’oliva extravergine q.b.;

– prezzemolo;

– sale;

– pepe o peperoncino;

Procedimento:

Fate soffriggere i 2-3 spicchi d’aglio in una padella con dell’olio d’oliva fino a farli imbiondire, dopodiché li leviamo. A chi piace, può continuare a tenerli in padella.

Aggiungete poi le vongole ben scolate e fatele cuocere a fuoco vivo per 2-3 minuti fino a che si sono aperte tutte. Se le preferiamo più brodose con un coperchio le stufiamo.

Potete sgusciare la metà delle vongole lasciando da parte qualcuna come insegna del piatto (la metà sgusciata resta nella padella con l’olio). Aggiungete il prezzemolo tritato finemente, sale ed una punta di peperoncino o il pepe e poi versiamo nella padella gli spaghetti (o i vermicelli) cotti molto al dente.

Insaporite gli spaghetti nell’olio per almeno un minuto e serviteli immediatamente decorando con le altre vongole non sgusciate.

IL CONSIGLIO

Calcoliamo a persona una media di 200 grammi a testa di vongole o di lupini e per questa versione in bianco usiamo un po’ di olio in più!

SPAGHETTI CON IL POMODORINO DEL PIENNOLO

Ingredienti:

– 500 gr. di spaghetti;

– 400 gr. di pomodorini del piennolo;

– 1 o due spicchi d’aglio;

– 100 gr. d’olio extravergine di oliva;

– qualche foglia di basilico (facoltativa);

Un frutto speciale. Quando penso e tocco un pomodorino del piennolo, lo tratto e lo considero in maniera diversa da altri pomodori. Metafisico. Non occorre fare nulla…Se li raccogli dal piennolo e li usi subito, bisogna tagliarli in due.. quello si, qualcosa bisogna pur farlo! Quando sono leggermente avanzati nel tempo, maturi.. mi piacciono interi, li “schiatto” con una forchetta e con il fuoco…Uno spicchio d’aglio intero per profumare l’olio…quest’ultimo, capitolo a parte, deve essere delicato e dolce.
Adoro il formaggio con la pasta e con il pomodoro, ma con il piennolo ne faccio a meno.. E’ troppo.
Spaghetti con il pomodorino del piennolo, da un po’ di tempo uso solo spaghettoni per una questione di consistenze, rientra tra i piatti superiori e forse tra i più salutari che il nostro patrimonio territoriale generosamente dispone.

Dall’insieme di queste due ricette ne nasce una Speciale:

Spaghetti con le Vongole e Pomodorini Schiattati! Che grande piatto !!!

BUON NATALE…

Mario Avallone

chef e patron La Stanza del Gusto – Napoli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here