DOLCI. Un falso tiramisù, gusto e leggerezza

0
646

FALSO TIRAMISU 01I golosi e gli appassionati pasticceri conoscono bene l’inconfondibile bontà del mascarpone che incontra le uova fresche e i passaggi che compongono il dolce più amato dagli italiani. Ma non tutti, soprattutto in estate, possono permettersi di mangiare dolci così complessi.

Esiste un modo per ingannare la vista ed accontentare la gola, componendo con le nostre manine un semplice ed alquanto leggero “falso tiramisù”. Falso perchè alla vista potrà ingannarvi, anche se il gusto vi condurrà verso vie più light, ma altrettanto piacevoli.

Niente quantità per questo dolce che comporrete in base al numero di amici che vorrete accogliere. Vi servono:

– caffè (se possibile aromatizzatelo alla cannella);

– zucchero a velo;

– ricotta di bufala;

– yogurt greco (o light) bianco oppure ad un gusto che bene si adatti come vaniglia, caffè o simili;

– savoiardi;

– cacao (meglio amaro se ci riuscite);

Procedimento:

Componete in un bel contenitore di ceramica o in vetro il vostro tiramisù, dopo aver lavorato assieme la ricotta, lo zucchero a velo (moderatevi) e lo yogurt. Aggiungete man mano gli ingredienti, assaggiate fin quando il risultato non vi aggrada.

Bagnate i savoiardi nel caffè ed adagiateli nel contenitore. Una volta fatta una buona base procedete con la crema ottenuta. Chiudete con un altro strato di savoiardi bagnati e poi ricoprite il tutto con una generosa spolverata di cacao.

Il dolce è fatto e si accompagnerà con meno sensi di colpa di un classico tiramisù. Adatto particolarmente, comunque sia, alla stagione estiva.

Antonella Petitti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here